giovedì 10 febbraio 2011

Coratella di abbacchio con i carciofi

Oggi propongo una ricetta tradizionale laziale, romana, che ha come protagonista le interiora dell’agnello (abbacchio). Un piatto popolare dal sapore deciso.





Ingredienti:
1 kg di coratella mista di abbacchio (polmone, cuore, fegato e milza)
4 carciofi
1 limone
1 cipolla
1 foglia di alloro
mezzo bicchiere di vino bianco secco
olio extravergine di oliva
sale
pepe



Preparazione:
Dopo aver pulito e lavato bene la coratella sotto l'acqua corrente, si taglia a tocchetti.
Si puliscano i carciofi privandoli delle foglie esterne più dure, e si elimina l'eventuale “barbetta” interna; si tagliano a spicchi e si mettono in una bacinella d’acqua con il succo di limone.
Si prende un larga padella e si fa soffriggere la cipolla, tagliata a pezzetti, con la foglia dall’alloro nell’olio extravergine di oliva; si aggiunge prima il polmone dopo pochi minuti il cuore, poi il fegato e la milza; si lascia andare a fuoco vivo per cinque minuti circa, mescolando continuamente, si irrora con il vino bianco e si lascia sfumare. Si aggiungono gli spicchi di carciofo, si sala, si pepa e si lascia andare a fuoco lento per circa venti – trenta minuti, la coratella e i carciofi devono risultare morbidi. Si impiatta e si serve calda con la salsa ottenuta.



Nessun commento:

Posta un commento

Chi desidera commentare su questo sito potrà farlo solo se è un utente collegato all'Account di Google. Quindi dovrà essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile; ciò potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.

Privacy & Cookie




Se si è deciso di lasciare un commento o un consiglio lo/la ringrazio.


Si possono cancellare i commenti inseriti. Per una eliminazione definitiva si può rivolgere all'amministratrice del sito.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...