venerdì 28 ottobre 2011

Peperoni ciliegia ripieni di tonno cotti in padella

L’altra settimana ho trovato al mercato questi peperoni ciliegia gustosissimi, hanno un sapore non eccessivamente piccante (almeno per me). Li adoro, soprattutto, come sono soliti fare in molte regioni del centro sud, vale a dire riempiti con tonno, alici e capperi e conservati sott’olio. Avevo voglia di mangiarli subito, quindi li ho riempiti in maniera simile e li ho cotti in padella come faccio in genere i friggitelli o i peperoni rossi dolci tipologia corno di toro
Per chi ama il sapore piccante, sono uno stuzzichino o un contorno molto piacevole.








Ingredienti:
300 kg di  peperoni ciliegia
160 g di tonno sott’olio di oliva
50 g di olive verdi denocciolate
5 filetti di alici sott’olio
1 cucchiaio di capperi sotto sale
1 spicchio di aglio
1 ciuffo di prezzemolo
1 cucchiaio di pangrattato
olio extra vergine di oliva
sale


Preparazione:
Si lavano bene i peperoni, si pratica un taglio nel mezzo, si tolgono i semi.
In una ciotola si mette il tonno sgocciolato dall’olio, i filetti di alici, i capperi dissalati, le olive verdi tagliate a rondelle, spicchio d’aglio tagliato a pezzetti, il prezzemolo tritato e il pangrattato. Si amalgama il tutto e si riempiono i peperoni con il composto ottenuto.
Una volta riempiti, si mettono in una padella antiaderente con un filo di olio extra vergine di oliva e si cuociono coperti per 30 minuti circa a fuoco moderato.












Invece questa è la pianta (superstite) che ho nel balcone della cucina.


I primi di Ottobre


La settimana scorsa


 E’ una tipologia di peperoncino ciliegina che ho acquistato al caratteristico mercatino di Vieste l’anno scorso. Grazie al pollice verde di mio fratello con i semi siamo per essere precisi  è riuscito a  ricavare questa piantina. 
Ogni mattina, una delle prime cose che faccio è uscire in balcone per guardare il tempo e sentire la temperatura; da quando ho questo piantina di peperoncino ciliegina la sosta è d’obbligo per osservare i suoi piccoli e deliziosi frutti.


Con questo post partecipo al simpatico Candy di Cappuccino&Cornetto Oltre il vetro







11 commenti:

  1. Ammetto la mia ignoranza ma non conoscevo l'esistenza di questo tipo di peperoni. Oltre ad essere molto carini devono essere anche deliziosi così imbottiti.
    Ciao e buona giornata

    RispondiElimina
  2. Sono deliziosi! Mi piace sia mangiarli che prepararli.
    Hai avuto un'ottima idea a preparli in padella per poterli gustare subito, ti sono venuti davvero bene.
    Mi piace la pianta che hai sul balcone, anch'io amo coltivare le piante, mangerecce, sul balcone.
    Bacioni e buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. che meraviglia! buoni e belli da presentare. una soddisfazione averla in balcone! brava!

    RispondiElimina
  4. che belli! Sembrano davvero un'ottimo antipasto! Dalle mie parti non li ho mai visti, ma magari posso trovare qualche sostituto....

    RispondiElimina
  5. ma che carini! grazie per aver partecipato :D vado subito ad aggiungerti alla lista.
    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  6. Ho avuto anch'io i peperoncini questa estate.. non c'è più niente , ricetta molto gustosa
    felice fine settimana ciao

    RispondiElimina
  7. Li ho comprati anch'io, ma quelli che vende il mio banchetto sul mercato, sono radioattivi da tanto son piccanti!

    RispondiElimina
  8. Io sono una di quelle che davanti a dei peperoncini piccanti, per di più farciti in quel modo stuzzicante, non si tira certo indietro! ;-)
    Bacioni e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  9. i tuoi peperoni sono magnifici... quelli cotti, ma anche quelli superstiti! Un bacione

    RispondiElimina
  10. Mi avete fatto venire una gran voglia di farli! Maria li ha fatti sott'olio e tu così....mhhhhh
    Ciao

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...