lunedì 11 giugno 2012

I peperoni ripieni de La sposa turca


Per il piatto di oggi ho preso spunto dal bel film La sposa turca di Fatih Akin del 2004. Il film è ambientato ad Amburgo e ha come protagonisti due tedeschi di origine turca Sibel e Cahit.
Sibel è una ragazza che desidera vivere come le sue coetanee, ma ha difficoltà per l’educazione rigida e tradizionale impostale dalla famiglia; come unico rimedio per potersi liberare è ricorrere ad un matrimonio di facciata. Così convince Cahit un uomo di origine turca con un passato travagliato, di sposarla, di condividere la stessa casa, ma ognuno sarà libero di vivere la propria vita. I due si sposano e con il passare del tempo e la convivenza, il loro rapporto cambia, s’innamorano. Proprio in una cena galeotta Sibel prepara i peperoni ripieni che sono un piatto tipico turco (Etli biber dolmasi). Il regista dedica una lunga sequenza alla preparazione di questo piatto, inquadrando le mani della protagonista, tanto che si può seguire la ricetta perfettamente. E’ una sorta d’invito a provarla.






Nel film i peperoni sono serviti con un formaggio forse il Beyaz peynir e il melone bianco. Poi sono accompagnati da una bevanda diluita con acqua e ghiaccio che dovrebbe essere il rakı, che è una bevanda aromatizzata all’anice.
Io ho seguito il procedimento indicato nel film e in parte di questo video; al posto dei peperoni verdi ho utilizzato quelli rossi, per la quantità degli ingredienti sono andata a piacere.
Mi sono piaciuti molto, hanno un gusto piccante e speziato che ho gradito.







Ingredienti:
2 peperoni verdi medi  (io ho utilizzato peperoni rossi)
200 g di carne trita di bovino
200 g di passata di pomodoro
100 g di riso (meglio basmati oppure riso ribe integrale)
1 cipolla media
ciuffo di prezzemolo
1 pomodorino intero
alcune foglie di menta
aneto (io barba di finocchio)
salsa Harissa *
olio extra vergine di oliva
sale
pepe nero



Preparazione:
Si lava il riso, e si lascia a bagno nell’acqua. Nel frattempo si taglia la cipolla a piccoli pezzi, si trita il prezzemolo e le foglie di menta si uniscono alla carne trita. Si aggiunge il sale, il pepe, l’aneto, due cucchiai di passata di pomodoro, il riso ammollato e un filo di olio extra vergine di oliva. Si miscela il tutto.
Si lavano bene i peperoni, si privano dei piccioli, si tolgono i semi e si lavano all’interno. Si scolano e si praticano delle incisioni laterali, si riempiono con il composto di carne. Si mettono in verticale in un tegame abbastanza alto e stretto in modo che possano rimane in piedi. Si dispone metà del pomodorino a mo’ di tappo.
In un altro tegame si mette la restante passata di pomodoro, la salsa Harissa mescolata in un bicchiere di acqua, olio extravergine di oliva e il sale e un bicchiere di acqua. Si lascia cuocere per 5 minuti circa a fuoco moderato e si versa sui peperoni.  Si copre e si fa cuocere a fuoco basso per 40-50 minuti, finché la parte liquida non si sarà un po’ assorbita.


*  Salsa Harissa
E’ una salsa piccante del nord Africa a base di peperoncino fresco, aglio alla quale si aggiunge l'olio d'oliva e spezie. Ci sono varie ricette; io ho seguito questa - qui -
  
Ingredienti:
2 peperoncini
1 cucchiaino di semi di cumino
1 cucchiaino di semi di coriandolo
5 foglie di menta essiccate
1 spicchio d'aglio grande
1 cucchiaio d'olio d'oliva
1 pizzico di sale

Preparazione:
Si tostano i semi di cumino e di coriandolo in un padellino finché non scoppiettano, si tritano insieme allo spicchio di aglio il peperoncino e la menta. Si aggiunge l'olio extra vergine di oliva e il sale si forma una crema densa.







 Con questa ricetta partecipo al contest Sapori d’oriente del blog La cucina di Esme.








8 commenti:

  1. Spesso nei film turchi (o comunque, mediorientali) ci sono sequenze dedicate alla cucina. Come te, prendo spunto per delle ricette.
    La tua mi piace tantissimo, adoro i peperoni e ripieni sono buonissimi, peccato che non possa mangiarli, in quanto mi risultano terribilmente indigesti.
    Vorrà dire che li preparerò per mio marito!
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  2. Un piatto ricco di sapori e profumi, meraviglioso!!!

    RispondiElimina
  3. Ho visto il film e mi è piaciuto molto! La ricetta dev'essere speciale, mi ha invogliato molto a suo tempo ma non avrei mai pensato di farla :-) Grazie!!

    RispondiElimina
  4. Mi incuriosisce molto il film, anche a me piace provare ricette che trovo nei film!
    La tua mi sembra ottima!

    ciao loredana

    RispondiElimina
  5. ciao Fr@,
    è un post talmente bello che ...
    non avendo visto il film...lo cercheremo
    abbiamo visto il video(non ascoltato ..no capisce lingua) ben fatto e molto chiaro.
    E i tuoi peperoni sono più belli e invitanti che i peperoni del video!!!
    BRAVA..SSSSIMA!
    Un bacio le 4 apine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il video dello chef ovviamente non conoscendo la lingua non ho capito nulla, ma l'ho trovato utile per i passaggi per questo l'ho inserito.
      Grazie apine :)

      Elimina
  6. Speziati e piccanti questi peperoni devono esser davvero gustosi. Mi hai incuriosita anche con il film che non ho visto. Baci, buona giornata

    RispondiElimina
  7. Ho visto questo film e mi è piaciuto molto, così lontano dai temi visti e rivisti nei film commerciali!!
    Passo di qui anche per avvisarti che ho prorogato il mio contest "Ricette a spasso nel tempo di una settimana". Se riesci a partecipare, mi fa piacere!! :)

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...