mercoledì 20 giugno 2012

Pizza con melanzana, cipolla e formaggio di capra


La caratteristica di questa pizza è quella di essere cotta rovesciata; vale a dire il condimento è coperto dalla pasta di pizza. Il formaggio di capra a pasta molle (acquistato da D.o.l. Di Origine Laziale) è aggiunto a fine cottura, dopo che si è rovesciata la pizza, così il calore lo farà sciogliere dolcemente.






Ingredienti:

Per la pasta:
250 di farina 0
180 ml circa di acqua
6 g di lievito di birra o  2 g di lievito secco
1 pizzico di sale

Per il condimento:
1 melanzana media
1 cipolla dorata
100 g di formaggio di capra a pasta molle
olio extra vergine di oliva
sale
pepe nero


Preparazione:
In un pentolino si fa intiepidire l'acqua, se ne versa parte a riempire un bicchiere in cui si unisce il lievito; si mescola e si fa sciogliere completamente per 5-6 minuti circa.
In una ciotola capiente si versa la farina setacciata, il lievito e si inizia ad amalgamare aggiungendo la restante acqua e il sale. Si lavora fino a quando i liquidi saranno ben amalgamati.
Si prende l'impasto e si comincia a lavorare energicamente sulla spianatoia infarinata per 15-20 minuti, fino ad avere un composto consistente morbido ed elastico. Si dà la forma di una palla e si mette in una capiente ciotola unta di olio e si copre con un panno. Si lascia a lievitare nel forno spento per 2-3 ore circa dipende dalla temperatura, comunque fino a quando raddoppia il volume.

Nel frattempo si taglia la cipolla a fettine abbastanza sottili e si taglia la melanzana a fette nel senso della lunghezza, si fa scottare da una parte all’altra per pochi minuti su una padella calda.

Passato il tempo di lievitazione si prende la pasta si forma un panetto si allarga con la punta delle dita sulla spianatoia formando un rettangolo. Si prende una teglia per pizza si riveste con la carte da forno, si mettono le fette di melanzana e le cipolle, si sala si pepa si aggiunge l’olio extra vergine di oliva;  si copre il tutto con la pasta.

Si inforna nel forno preriscaldato a 240° nella parte bassa e si fa cuocere per 10 minuti circa,  poi si trasferisce nella parte media del forno per altri 10 minuti, comunque fino la fine della cottura.
Una volta cotta si rovescia su un tagliere, si toglie la carta da forno e si aggiunge il formaggio di capra grattugiato o tagliato a scaglie.











8 commenti:

  1. Cotta al contrario? bellissima idea e anche mettere dopo il formaggio...mi piace molto interessante..da provare..bellissima! buona giornata

    RispondiElimina
  2. Che voglia di pizza mi hai fatto venire, buonissima!

    RispondiElimina
  3. Una specie di tarte, che idea idea simpatica, brava!

    RispondiElimina
  4. Questa mi è nuova. E' una bella idea, anche perchè alcuni ingredienti di copertura, come il prosciutto, le patatine, etc, in forno si seccano troppo o bruciano senza cuocere. COn questo metodo restano umidi e morbidi. Proverò.

    RispondiElimina
  5. una pizza rovesciata, che bella!! Io faccio spesso la torta di mele così :) poi le melanzane d'estate me le mangio tipo tutti i giorni!! compliments

    RispondiElimina
  6. Mamma che buona!!
    Ne gradirei volentieri un pezzetto!!
    Un saluto Carmen

    RispondiElimina
  7. Ciao
    ti invito a partecipare al mio contest sulla pizza, trovi tutte le regole qua:

    http://www.lacuochinasopraffina.com/le-ricette-degli-altri/pizza-sopraffina-falla-buonina-contesta-e-vinci/6700

    Grazie :D

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...