mercoledì 18 luglio 2012

Confettura di pesche e un “tocco di zenzero”


Non è particolarmente dolce, come piace a me, è leggermente acidula ed ha un tocco “piccante” di zenzero.
Per via della minore quantità di zucchero, non so se sia più giusto chiamarla composta; per ora la chiamo confettura.







Ingredienti per 3 vasi da 250 ml:
1100 g di  pesche gialle mature senza buccia e noccioli
400 g di zucchero semolato
1 limone
1 cucchiaino di zenzero in polvere


Preparazione:
Si sbucciano le pesche si eliminano i noccioli e si riducono a pezzi. Si mettono in una pentola abbastanza alta e a doppio fondo si aggiungono il succo di limone. Si fa cuocere a fuoco moderato per 15 minuti, si abbassa la fiamma al minimo e si continua la cottura per 20 minuti circa. Si aggiunge lo zucchero e si lascia cuocere a fuoco basso, girando ogni tanto con un cucchiaio di legno, finché lo zucchero non si scioglie. Si alza la fiamma e si porta ad ebollizione; una volta arrivato al punto di ebollizione si abbassa la fiamma e si lascia cuocere girando più volte con un cucchiaio di legno, fino a quando raggiunge la giusta densità al punto in cui sollevando il cucchiaio di legno risulterà ricoperto da un sottile velo di confettura. Si aggiunge il cucchiaino di zenzero e si mescola per amalgamarlo.
Si trasferisce la confettura ancora calda nei vasetti precedentemente sterilizzati, si chiude bene ermeticamente si capovolge, affinché si formi il sottovuoto, e si lascia raffreddare a temperatura ambiente.
Io ho iniziato a consumarla 4 giorni dopo l’invaso. Una volta  aperta la conservo nel frigorifero e la consumo in tempi brevi.











15 commenti:

  1. Buonissima, anche io l'anno scorso ho aggiunto lo zenzero alla marmellata e mi e' piaciuto molto! Baci

    RispondiElimina
  2. Stamattina le marmellate vanno alla grande!! Eccezionale questa con lo zenzero...davvero da provare!! Un bacione cara!

    RispondiElimina
  3. buonissima, anche io lo zenzero lo metterei da tutte le parti, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. Consistenza e colore bellissimi!
    Peccato non sentirne il profumo... :)

    RispondiElimina
  5. Sempre belle le marmellate...E che profumo!!! Pesche, fragole e ciliegie poi sono le mie preferite!!

    RispondiElimina
  6. Intrigante l'idea dello zenzero, chissà che buon sapore!

    RispondiElimina
  7. Per me è nuova l'idea dello zenzero e mi piace tanto.Complimenti.

    RispondiElimina
  8. Che idea! molto particolare! non mi sono ancora buttata nella crezione di marmellate!!! buona serata!

    RispondiElimina
  9. amo molto lo zenzero ma ancora non ho provato a metterlo nelle marmellate anche se sono tentata, intanto annoto la tua ricetta come un'ottima base da cui partire, un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Mi piace questo abbinamento, ma con così poco zucchero si conserva bene anche a lungo? a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io in genere le mangio subito o in tempi brevi, proprio perchè contengono poco zucchero.

      Elimina
  11. Questa confettura la sto mangiando con gli occhi! :-) Il tocco di zenzero p una delizia.
    Un bacio

    RispondiElimina
  12. Una confettura deliziosa con un colore fantastico!!! Complimenti!!!

    RispondiElimina
  13. L'ho fatta l'anno scorso e devo dire che e' una delle mie marmellate preferite. Lo zenzero con la pesca ci sta proprio bene!

    RispondiElimina
  14. Proprio come piace a me :) non troppo dolce, infatti delle confetture una delle mie preferite è quella di arance amare! Proverò, baciuzzi
    Tiziana

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...