lunedì 10 dicembre 2012

Risotto con carciofi, noci e Pecorino della Sabina


Un risotto molto cremoso, saporito e piccante grazie all'aggiunta del Pecorino della Sabina che è uno dei formaggi inseriti nell'elenco ufficiale dei prodotti tradizionali della regione Lazio.









Ingredienti:
380 g di riso Arborio
4 carciofi violetti
40 g di noci sgusciate
50 g di Pecorino della Sabina (acquistato da D.o.l. di Origine Laziale)
50 g di Parmigiano Reggiano o Grana Padano grattugiato
mezzo bicchiere di vino bianco secco
1 l circa di brodo vegetale
ciuffo di prezzemolo
alcune foglie di menta
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
sale
pepe nero



Preparazione:
Si puliscono i carciofi si tagliano a spicchi. In una padella si fa imbiondire l’aglio in olio extra vergine di oliva si mettono gli spicchi di carciofi, si fanno cuocere per 10 minuti circa, quasi alla fine si aggiunge la mentuccia e il prezzemolo tagliato grossolanamente, il sale e il pepe.
In un tegame si mette un filo di olio extra vergine di oliva, si unisce il riso per farlo tostare, si bagna con il vino bianco e si lascia evaporare, si sala e si pepa. Si comincia ad unire un mestolo di brodo vegetale e si prosegue la cottura aggiungendo il brodo ogni volta che il precedente è stato assorbito. Quasi alla fine della cottura si aggiungono i carciofi e parte delle noci tagliate grossolanamente, poi si manteca con il parmigiano grattugiato e parte del Pecorino della Sabina grattugiato. Si lascia riposare qualche minuto e si serve aggiungendo a piacere le noci tagliate grossolanamente e le scaglie di Pecorino della Sabina.













12 commenti:

  1. buono questo risottino...ricco di gusto e sapore...e che presentazione cara!
    bacione

    RispondiElimina
  2. Questo risotto è veramente super gustoso e si presenta anche molto bene!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  3. che tris perfetto!
    complimenti!
    ciaoo :D

    RispondiElimina
  4. Buonissimo! Mi piace anche l'aggiunta della menta che in questa ricetta ci deve stare proprio bene!
    Bravissima!

    RispondiElimina
  5. questo risotto mi ispira proprio all'assaggio, non so se quel pecorino l'ho mai assaggiato, rimedierò, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. Fra deve essere squisito!!!! E poi con dei prodotti così eccezionali il risultato deve fare veramente la differenza :-) E poi la presentazione è magistrale :-) Un bacione cara!

    RispondiElimina
  7. ecco un risotto da rifare!!! Non conosco però quel pecorino... non credo lo troverò qui :(( ... sostituirò con un prodotto locale. Un abbraccio. Ciao

    RispondiElimina
  8. E questo risotto merita il primo piano che gli hai dedicato!Un signor risotto,complimenti cara!

    RispondiElimina
  9. Doppia porzione per noi! Adoriamo questo risotto, ti confessiamo che piacerebbe anche ad Alice Ginevra, lei ama i carciofi e anche il riso. Abbiamo del pecorino toscano ottimo, penso che useremo quello.
    Un bacione da Sabrina&Luca

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...