venerdì 21 giugno 2013

Fusilli con frutti di mare, crema di ceci e pesto



I legumi si sposano bene con il pesce, i molluschi e i crostacei; sono ideali specialmente d’estate per condire la pasta. Ho pensato di condire i fusilli con i frutti di mare, la crema di ceci e il pesto; quest’ultimo ha donato oltre che sapore un buon profumo di basilico.






Ingredienti:
400 g di fusilli
500 g di cozze
2 calamari medio-piccoli o 1 calamaro grande
2 totani medi
1 spicchio di aglio
mezzo bicchiere di vino bianco secco
olio extra vergine di oliva
sale
peperoncino


Per la crema di ceci
300 g di ceci secchi
1 carota
1 gambo di sedano
1 cipolla piccola
olio extra vergine di oliva
sale
peperoncino in polvere

Per il pesto
metà mazzetto di basilico
20 g di pinoli
1 spicchio di aglio
1 cucchiaio di parmigiano
sale grosso
olio extra vergine di oliva


Preparazione:
Il giorno prima si mettano a bagno i ceci in acqua fredda. La mattina seguente si mettono in una pentola,   meglio di terracotta, ricoperti di acqua fredda, si lasciano cuocere per 2 ore circa fino a quando diventano teneri. Si scolano dell’acqua di cottura lasciando il liquido di cottura.
In un tegame si mette un battuto di sedano, carota e cipolla con l’olio extra vergine di oliva, si aggiungono i ceci e due mestoli di acqua di cottura dei ceci, si fanno cuocere a fuoco moderato per 8-10 minuti. Si mette il tutto nel mixer, si riduce in crema, si aggiunge il peperoncino in polvere e il sale, si amalgama

In un boccale, sarebbe meglio in un mortaio, si mette il basilico, il sale grosso, lo spicchio di aglio, i pinoli e l’olio extra vergine di oliva. Si riduce il tutto a pesto, si aggiunge il parmigiano e si amalgama.

Si pulisce sotto l’acqua corrente la superficie esterna delle valve delle cozze, si prende una padella ampia, si fa imbiondire uno spicchio d’aglio con un filo d’olio, si aggiungono le cozze, si coprono con il coperchio e si lasciano cuocere a fuoco vivo per 3-4 minuti per farle schiudere. Una volta aperte si tolgono dalla pentola, si conserva l’acqua di cottura, si separano i molluschi dalle valve.
In un tegame si mette un filo di olio extra vergine di oliva, si fa imbiondire lo spicchio di aglio con il peperoncino si mettono i calamari, i totani tagliati a pezzi e le cozze si fanno cuocere per alcuni minuti, si sfuma con il vino bianco, si aggiunge un po’ di acqua di cottura delle cozze, si fa insaporire per 5-8 minuti.

Si fa cuocere la pasta in abbondante acqua, si scola lasciando alcuni mestoli di acqua di cottura. Si unisce la pasta ai frutti di mare, si aggiunge la crema di ceci e il pesto, se occorre l’acqua di cottura della pasta, si fa saltare per un minuto. S’impiatta si aggiunge un filo d’olio extra vergine di oliva e a piacere alcuni pezzi di pomodoro conditi con olio extra vergine di oliva e sale.




6 commenti:

  1. Io adoro i ceci, ho fatto un sacco di paste con ceci....adoro la tua versione e quindi "rubacchio" volentieri! che fameee!!! buon fine settimana cara!

    RispondiElimina
  2. Tu mi dai sempre delle bellissime idee! I ceci mi piacciono tantissimo con il pesce ma non ho mai provato ad abbinare il tutto con il pesto :D
    bacioni e buon finesettimana

    RispondiElimina
  3. Grandissima idea Fra!!!!! Ceci, pesto, pesce..... legano d'incanto! Brava, sempre al top! Un abbraccio, buon weekend

    RispondiElimina
  4. Che sapori in questa pasta ! Con tutto quel buon pesce, un piatto che sa di Sicilia... un abbraccione !

    RispondiElimina
  5. Anche io mi diverto a frullare legumi come ceci e cannellini abbinati ai frutti di mare, come antipasto... con la pasta devo provare, mi hai incuriosito! :-)

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...