giovedì 10 aprile 2014

Gnocchetti con sugo di salsicce

A Roma in passato e ancora oggi gli gnocchi conditi con sughi di carne sono di preferenza il piatto del giovedì. In genere sono gli gnocchi di patate conditi con un sugo di spuntature, invece oggi presento dei gnocchetti di farina, semola di granoduro ed acqua conditi con un sugo altrettanto corposo composto solo (si fa per dire) di salsicce e cotenna di maiale.



Gnocchetti all'acqua con sugo di salsicce




Ingredienti:

Per la pasta
200 g di farina 00
100 g di semola di granoduro
120 g circa di acqua (dipende dall’assorbimento della farina)


Per il sugo di salsicce
4 salsicce di maiale
200 g di cotenna di maiale (io del guanciale di Bassiano)
800 ml di passata di pomodoro
1 carota
1 cipolla
1 costa di sedano
mezzo bicchiere di vino bianco secco
olio extra vergine di oliva
sale
pepe nero

Parmigiano o Grana grattugiati quantità a piacere


Preparazione:
Si pulisce la cotenna da eventuali setole passandola sulla fiamma, si lava e si fa sbollentare in acqua calda per 10-20 minuti. Si fa raffreddare e si taglia a striscioline.
In un ampio tegame, si mette il sedano, la carota e la cipolla tritati, si fanno soffriggere in olio extra vergine di oliva, si uniscono le salsicce e le striscioline di cotenna si lasciano cuocere per alcuni minuti per farle colorire, si sfuma con il vino bianco si sala e si pepa; si unisce la passata di pomodoro si copre e si lascia cuocere a fuoco basso per un’ora circa.

In una ciotola si uniscono le due farine setacciate, si amalgamano e si comincia ad aggiungere a filo l'acqua, si lavora quanto basta per ottenere un impasto morbido. Si prende il composto e si mette sulla spianatoia si comincia a lavorare per 15-20 minuti, fino ad ottenere una massa omogenea e soda. Si forma una palla e si avvolge in un telo o si copre con una scodella e si fa riposare per 10 minuti. Trascorso il tempo, si divide la pasta in panetti e a loro volta si tagliano a strisce si formano dei cordoncini e si tagliano a pezzi di 2 cm circa. Ogni gnocchetto si passa sui rebbi di una forchetta o sulla tavoletta rigata per far in modo di assorbire il condimento.


Gnocchetti all'acqua





Si fa bollire l’acqua, si sala e si aggiunge un goccio di olio extravergine di oliva; si versano gli gnocchetti, una volta venuti a galla si lasciano cuocere per 3-5 minuti, si scolano con la schiumarola e si versano in un’insalatiera dove in precedenze si è versato un mestolo di sugo, si aggiunge altro sugo e un po’ di formaggio grattugiato, si gira e si serve accompagnata da altro sugo, pezzi di salsiccia e formaggio a piacere.








21 commenti:

  1. Ricchi e pieni di sapore, brava! Belle le nostre tradizioni culinarie :)

    RispondiElimina
  2. Un primo piatto saporitissimo, sempre brava!!

    RispondiElimina
  3. Questi gnocchi mi ricordano la mia nonnina che quando aveva tanta voglia di gnocchi e le mancava il tempo, li faceva così, senza patate ed erano comunque buonissimi! Poi, con un condimento così corposo saranno fantastici!

    RispondiElimina
  4. Un piatto ricco e saporito! Buonissimo!

    RispondiElimina
  5. che ricettona, mio figlio impazzirebbe!

    RispondiElimina
  6. Questo e' uno dei piatti piu' gustosi che io abbia mangiato.
    Eseguito da te in modo impeccabile

    RispondiElimina
  7. Ammazza che bontà!!!! è un condimento simile a quello degli gnocchetti sardi!!! smackkk

    RispondiElimina
  8. li adoro Fra, sono quelli sardi, malloreddus o chiusoni, io li faccio spesso senza salsiccia, ma tutta la famiglia ne va matta...

    RispondiElimina
  9. Fra ci credi che gli gnocchetti acqua e farina sono i miei preferiti? mamma non è mai stata una grande cuoca ma gli gnocchetti semplici come li fa lei nessuno... ottimo poi questo condimento saporito con la salsiccia... troppo invitanti:** un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Splendidi gnocchi e splendido abbinamento! Adoro gli gnocchi acqua e farina, li trovo geniali!!
    un bacione

    RispondiElimina
  11. ...e io la tua ricetta la giro al maritino, addetto alla pasta fresca in casa! *-* Ti farò sapere, smack!

    RispondiElimina
  12. No ma te tu dimmi: c'è qualcosa di più buono del sugo di salsiccia? Qui ne vanno matti e si rubano i pezzetti di salsiccia!

    RispondiElimina
  13. Questi gnocchi non li conoscevo. Grazie
    Baci

    RispondiElimina
  14. qua a casa mia il sugo alla salsiccia piace un sacco, però solitamente io la sbriciolo, non la lascio a pezzettoni...proverò anche la tua versione, i miei commensali ne saranno felicissimi!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  15. dire gustosi è dire poco!
    baci e buon we
    Alice

    RispondiElimina
  16. Anche qui da me si fanno gli gnocchi soprattutto il giovedì...che buoni!! I tuoi carissima, sono perfetti e posso solo immaginarne la bontà!! Un bacio e buon weekend, Mary

    RispondiElimina
  17. ottimi questi gnocchetti e con questo condimento so molto invitanti!!!!

    RispondiElimina
  18. Ho l'acquolina, che piatto favoloso!!!! Buona domenica

    RispondiElimina
  19. Un piatto ricco e saporito, come piace a me . Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  20. E si proprio giovedì = gnocchi, era tradizione anche a casa mia quando ero piccola. Con le salsicce è vero che sno un pò pesantucci ma vuoi mettere il gusto? Deliziosi! Un salutone, Angela

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...