mercoledì 6 agosto 2014

Moussaka vegetariana dei tempi antichi

Questa ricetta l’ho tratta da un servizio della rivista Sale & Pepe di giugno dedicato ai piatti di una taverna situata nel lungomare di Santorini, vicino ai resti del sito archeologico minoico: Akrotiri.
In origine il locale era un ricovero per la barca da pesca e alla fine degli anni sessanta fu trasformata in taverna su suggerimento dell’archeologo Spyridon Marinatos che dirigeva i progetti di scavo del vicino sito archeologico, dopo aver mangiato semplici piatti di pesce cucinati dalla moglie del pescatore.
La versione de il Moussaka proposta è antica senza carne, solo con verdure cotte in padella ed assemblate insieme a strati, condita con formaggio myzithra ed il formaggio fresco tipico di Santorini, il Chloro.
Dopo aver provato il Moussaka classico, ho provato questa più semplice solo di verdure e non avendo i due formaggi tipici, li ho sostituiti con la ricotta dura ed il primo sale biologico.



Moussaka vegetariana dei tempi antichi





Ingredienti:
2 melanzane (io striate)
2 zucchine
2 patate
1 grosso peperone rosso
10 pomodorini datterini
1 spicchio di aglio
1 cipolla bianca
100 g di formaggio chloro o feta (io primo sale)
50 g di formaggio myzithra (io ricotta dura)
basilico
menta piperita
olio extra vergine di oliva
sale
pepe nero


Preparazione:
Si mondano e si lavano le melanzane, le zucchine e le patate. Si tagliano a tocchetti e si fanno cuocere in olio extra vergine di oliva (Io ho cotto ogni verdura a parte e poi le unite).
In un’altra padella si fa imbiondire la cipolla e lo spicchio di aglio in olio extra vergine di oliva, si aggiungono i peperoni tagliati a pezzetti, poi i datterini tagliati a metà, si sala e si pepa si lascia cuocere a fuoco dolce per 15 minuti circa. Poi verso la fine si aggiungono le foglie di menta.


Su ogni piatto si compone la moussaka aiutandosi con un coppapasta, si fa uno strato di verdure, poi si aggiungono i peperoni, un po’ di myzithra (io ricotta dura) sbriciolata, un altro strato di verdure. Infine si aggiunge il formaggio chloro o feta (io primo sale) sbriciolati e le foglie di basilico.




12 commenti:

  1. Quanto mi piacerebbe visitare Santorini e assaggiare la cucina tipica. Questo piatto non l'ho mai assaggiato, ma ne ho sentito parlare benissimo. La tua versione poi si mangia con gli occhi! Bravissima, come sempre :-) BAcioni

    RispondiElimina
  2. Buonissimo! Questo contorno è così ricco e gustoso che andrebbe bene anche al posto del secondo, quando le verdure sono così invitanti le si mangiano super volentieri!
    Bella ricetta, grazie!
    Baci!!

    RispondiElimina
  3. adoro la Mussaka, tra l'altro mi riporta indietro nel tempo, quando visitai Corfù, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. l' ho fatta anch'io vegetariana e ti posso dire che mi piace di più di quella classica !

    RispondiElimina
  5. che bella presentazione e poi il basilico sopra sta molto bene!

    RispondiElimina
  6. Amo Santorini ci sono stata diversi anni fa, è un luogo davvero magico e ho mangiato divinamente, la moussaka con la carne la facevo ma preferisco quella vegetariana per tanti motivi, ed è molto più buona, ottima la tua idea di mettere quei formaggi...complimenti bella ricetta...un saluto

    RispondiElimina
  7. Sai, non ho mai provato la moussaka, ma ne ho sentito molto parlare. Se ho capito bene, è la cugina greca della nostra parmigiana, quindi dev'essere buonissima. La tua è davvero bella e molto invitante...da provare assolutamente!! Un abbraccio, Mary

    RispondiElimina
  8. A Santorini ci sono stata in viagggio di nozze , è un luogo magico, mi piacerebbe poterci tornare. Bellissima la tua moussaka vegetariana , complimenti Francesa . Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  9. Amo la cucina greca, chissá che bontá questa moussaka vegetariana! :)

    RispondiElimina
  10. L'ho fatta anch'io e l'ho postata (http://ilmestolobirichino.blogspot.it/2014/07/moussaka.html) in casa mia è piaciuta tantissimo!!!!
    Buon week end

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...