mercoledì 22 aprile 2015

Citrons confits
Limoni in conserva


Flaubert trova a sua volta un posticino accanto al limone e si addormenta come un bambino, cullato dai profumi delicati che l'albero emana. Nel giro di pochi istanti, l'odore dei fiori del limone lo porta fino alle terrazze della vecchia città di Fès, dove le donne spargano su un grande lenzuolo bianco i fiori profumati degli agrumi e del gelsomino per farli seccare e per poi trattarli col vapore al fine di estrarne l'essenza che sarà utilizzata nei migliori profumi.

Tahar Ben Jelloun, Partire, 2008



 Da tempo che volevo provare a fare i Citrons confits (limoni in conserva) tipici della cucina maghrebina e araba medio orientale; essi sono utilizzati a fette, tritati, o sminuzzati per condire e aromatizzare le carni stufate, il pesce, le olive ecc. L’occasione è arrivata, quando mi hanno regalato dei limoni non trattati da poco colti dall’albero. Il procedimento che ho seguito è quello indicato nella rivista Sale & Pepe di agosto 2012.




Citrons confits, Limoni in conserva





Ingredienti:

limoni non trattati
sale grosso quanto basta
acqua calda quanto basta


Preparazione:

Si lavano bene i limoni non trattati, si incidono a croce nel senso della lunghezza senza arrivare fino alla base, in modo che gli spicchi rimangano attaccati; si apre un po’ e si introduce in ogni limone un cucchiaino colmo di sale grosso. Si sistemano i limoni in un barattolo sterilizzato e capiente, senza schiacciarli troppo; si aggiunge ad ogni strato un cucchiaio di sale. Si versa nel vaso acqua bollente coprendo completamente i limoni; si chiude il vaso ermeticamente. Si fa riposare minimo per un mese in un luogo fresco e buio, agitando il barattolo ogni settimana.
Una volta aperto il barattolo si conserva in frigo.





24 commenti:

  1. Non li conoscevo.. Sono una bellissima idea per avere i limoni sempre a disposizione... smack

    RispondiElimina
  2. Ma che bella proposta oggi, grazie!

    RispondiElimina
  3. a me tutto quello che ha il limone piace sempre!!!!! buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  4. Adoro i limoni confit! Pensa che li ho utilizzati proprio oggi per una ricetta. Io però li ho sempre preparati solo con il sale e senza acqua..la prossima volta provo col tuo metodo

    RispondiElimina
  5. Questa ha sempre intrigato anche me ^_^

    RispondiElimina
  6. ottimo modo per conservare i limoni

    RispondiElimina
  7. ciao carissima era un po che no passavo di qua, anch'io avevo fatto una versione simile dei limoni conservati e si conservano da Dio, ora provo la tua!!
    bacio a presto

    RispondiElimina
  8. non li conoscevo, eppure adoro la cucina magrebina...non si finisce mai di imparare!

    RispondiElimina
  9. Devono essere squisiti, chissà quante cose buone ci farai :)
    bacioni

    RispondiElimina
  10. mamma mia sono belli da vedere e sicuramente profumatissimi, daranno una nota in più a tutti i tuoi piatti.

    RispondiElimina
  11. fino a qualche anno fa li facevo spessissimo, poi chissà oerchè li ho dimenticati!
    sarebbe ora di riprendere la buona abitudine, sono davvero strepitosi :)
    un bacio, buona serata

    RispondiElimina
  12. un'idea meravigliosa, ti ringrazio per averla condivisa, buona serata!!!

    RispondiElimina
  13. Sono ottimi su tutto, la buccia tira fuori tutti gli oli...li ho fatti circa una anno fa, me li aveva raccontati una cara amica che ancora non li aveva postati, li ho usati con grande piacere...

    RispondiElimina
  14. Anche io è da tanto che voglio provarli, ma devo trovare dei buoni limoni bio. Ne ho sentito tanto decantare le lodi, io poi sono un'amante del limone

    RispondiElimina
  15. Mai mangiati, saranno buonissimi!!!!!!

    RispondiElimina
  16. Un'idea meravigliosa, non vedo l'ora di provare!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Non gli ho mai provati, ma immagino siano buonissimi!!
    Bellissima proposta, un bacione!!

    RispondiElimina
  18. Mi piacciono moltissimo e conosco bene anche il libro Partire, lo lessi anni fa, appena pubblicato e mi piacque molto.

    RispondiElimina
  19. Devono essere buonissimi! Non li ho mai mangiati! Buona settimana ^_^

    RispondiElimina
  20. Li ho fatti anche io e sono una sorpresa quando li aggiungi ai piatti, stranamente perdono l'aspro e risultano perfino dolci .... Ottima ricetta !!

    RispondiElimina
  21. Non li ho mai fatti, ma mi hanno sempre ispirato moltissimo... Grazie della ricetta, ci provo!!!

    RispondiElimina
  22. ottima idea per utilizzare la mega produzione del mio albero!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  23. Mai pensato di conservare i limoni Francesca...E' un'idea fantastica! Baci, Mary

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...