mercoledì 22 luglio 2015

Panini in Padella

Questa ricetta l’ho tratta dal sito Viva la Focaccia di Vittorio Viarengo, proposta da Angelo riprendendo la ricetta di Sara che la condivise nella pagina Facebook di Viva la Focaccia. Sono dei panini cotti in padella che prendono spunto dal pane di origine marocchina chiamato Bat bot.
Io li ho fatti con più mollica all’interno, ma possono essere vuoti basta decidere al momento della formatura lo spessore del panino. Sono ottimi.



Panini in Padella




Ingredienti:

100 g di farina 00
100 g di semola rimacinata di grano duro
130 g di acqua 
3 g di lievito secco
4 g di malto oppure miele o zucchero
4 g di sale


Preparazione:

Si versa l’acqua tiepida in una bacinella poi si aggiunge il lievito ed il malto, si lascia sciogliere per alcuni minuti. Si aggiunge metà della farina e si mescola, quando sarà assorbita si aggiunge il resto, alla fine il sale. Si continua a mescolare, appena l’impasto si stacca dalle pareti, si trasferisce sulla spianatoia e si continua a lavorare fino a quando i liquidi saranno ben assorbiti. Per dare forza all’impasto si danno alcune pieghe di sovrapposizione, si forma una pagnotta e si copre, lasciandola riposare per 10 minuti.  Una volta trascorso il tempo, si stende delicatamente con il mattarello, uno spessore che può essere di circa 0,5 cm ad 1 cm a seconda se i panini si vogliono più vuoti oppure con più mollica (io ho fatto 1 cm circa). Si dividono in tanti parti, si spolverizza la spianatoia con la farina e si sistemano ben distanziati l’uno dall’altro. Si coprono con un telo e si lasciano lievitare minimo per 1 ora.
Si scalda bene una padella antiaderente, quando è calda, si abbassa la fiamma e s’iniziamo a cuocere i panini, minimo 5-6 minuti per parte finché saranno gonfi e dorati. Si tolgono dalla pentola e si lasciano raffreddare su una grata.






22 commenti:

  1. In padella? Mai fatti e sembrano ottimi! Bene, devo provarci al più presto, quell'interno è una garanzia cara :) Grazie!

    RispondiElimina
  2. Veloci e soffici..... pratici, certo. Ma difendo a spada tratta impasti con meno percentuali di lievito e più tempo di lievitazione ^_^ Ci proverò!!

    RispondiElimina
  3. Me la appunto subito, sembrano deliziosi e ci risparmiano il forno ;)

    RispondiElimina
  4. fantastici cotti in padella, proverò!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. Un'ottima soluzione per soddisfare al tempo stesso la voglia di mettere le mani in pasta e l'impossibilità di accendere il forno per il caldo asfissiante. Da provare!

    RispondiElimina
  6. Anche io per un bel periodo ho fatto in padella di tutto e di più, per necessita e sicuramente con buoni risultati. Anche i tuoi panini sono venuti molto belli e si sa che anche buoni !

    RispondiElimina
  7. Bellissima idea. Ne vedo da un bel po' in giro ma ancora non mi sono cimentata. L'aspetto è favoloso.
    Baci

    RispondiElimina
  8. Fantastici questi panini, e poi con questo clima chi è il matto che accende il forno :)

    RispondiElimina
  9. che idea ganza i panini in padella! con questo caldo rovente è la soluzione perfetta per non rinunicare al buon pane fatto in casa evitando di accendere il forno. me li segno :)
    un bacio, buona serata

    RispondiElimina
  10. Ma che bella idea, geniale dire! Bravissima! Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Buoni, fragranti, originalissimi! Devo provarli! un bacione cara ;)

    RispondiElimina
  12. una soluzione geniale per questo periodo lungo di caldo,bravissima sono perfetti morbidi e ben cotti

    RispondiElimina
  13. Sono l'ideale in questo periodo nel quale il forno è in ferie!!!! :-***

    RispondiElimina
  14. Mi segno subito la ricetta! Sono geniali :)

    RispondiElimina
  15. Soffici, morbidi e veloci da fare...cosa chiedere di più? :)

    RispondiElimina
  16. ho provato le focaccine, ora devo assolutamente provare i panini cotti in padella. Sono meravigliosi!!!! Un abbraccio, buona giornata.

    RispondiElimina
  17. Una proposta molto interessante, lo sai, amo panificare, segno la ricetta.

    RispondiElimina
  18. Super veloci!!! Complimenti

    RispondiElimina
  19. Ecco! questi s'han da fare, io panifico, panifico, ma se lo facessi anche senza accendere il forno, sarebbe più bello. Grazie Francesca e buon Ferragosto.

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...