lunedì 25 gennaio 2016

Torta rustica ripiena di broccoli siciliani, ‘nduja e scamorza

E’ una torta rustica fatta di pasta al vino aromatizzata alla paprika, come avevo fatto per la Torta rustica dipasta al vino ripiena di cime di rapa e fontina, che ha una consistenza molto croccante; questa volta il ripieno è costituito di cimette di broccoli siciliani ripassate velocemente in padella, fiocchi di ‘nduja e dadini di scamorza.



Torta rustica ripiena di broccoli siciliani, ‘nduja e scamorza



Ingredienti:

Per uno stampo di 28 cm di diametro

Per la pasta al vino

300 g di farina 0
100 ml di vino bianco secco
60 ml circa di olio extravergine di oliva
un pizzico di paprika forte
un pizzico di sale

Per il ripieno

600 g circa di cimette di broccoli siciliani cotte in precedenza
150 g di scamorza
2 cucchiai di ‘nduja
1 spicchio di aglio
peperoncino
olio extra vergine di oliva
sale
1 cucchiaio scarso di pangrattato


olio extra vergine di oliva per spennellare
sale fino


Preparazione:

In un’ampia ciotola si setaccia la farina, si aggiunge l’olio extra vergine di oliva, il vino, il sale e la paprika. Si lavora fino ad avere un composto omogeneo, liscio ed elastico. Si forma una palla, si copre e si lascia riposare, minimo per 30 minuti.

Si tagliano le cimette di broccoli siciliani, si  mettono in un’ampia pentola con uno spicchio d’aglio, peperoncino ed un filo di olio extra vergine di oliva; si cuociono per 2 minuti, si sala e si lascia raffreddare.

Passato il tempo di riposo della pasta si divide l’impasto in due parti, una più grande. Si stendono le due parti; la parte più grande si deposita su una teglia ricoperta di carta forno, si bucherella la superficie con i rebbi di una forchetta, si mette il pangrattato e sopra le cimette di broccolo siciliani, fiocchetti di n’duja e la scamorza tagliata a cubetti. Si copre con l’altra sfoglia, si sigillano bene i bordi a formare un cordoncino. Si cosparge con un filo d’olio extra vergine di oliva e di sale fino, si bucherella con la forchetta. Si informa a 190° C per 40-50 minuti, dipende dal forno, finché non sarà ben dorata.
Una volta sfornata, si spennellata con un po’ di olio extra vergine di oliva, in modo da evitare che la superficie si sbricioli durante il taglio.

E' ottima sia tiepida che fredda.




Torta rustica ripiena di broccoli siciliani, ‘nduja e scamorza, fetta






19 commenti:

  1. Ti prego passamene subito un pezzo, è da svenimento!!!

    RispondiElimina
  2. Adoro queste torte rustiche, con i sapori genuini di un tempo!

    RispondiElimina
  3. con questa torta rustica mi hai preso per la gola!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. molto interessante la pasta al vino, prendo nota !

    RispondiElimina
  5. Queste torte rustiche sono sempre gradite, fanno spesso di padrone per la cena,... troppo buona anche la tua ! Buon lunedì !

    RispondiElimina
  6. Ma che bel ripieno per questa torta rustica!!!! baci e buona settimana :-*

    RispondiElimina
  7. CHE BELLA TORTA RUSTICA, MOLTO STUZZICANTE, BRAVISSIMA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  8. mamma mia che fame che voglia che squisitezza pazzesca, a quest'ora ammazzerei per una fetta!

    RispondiElimina
  9. Amo le torte salate e la tua è molto molto golosa!

    RispondiElimina
  10. Buona ho anche n'duja e quindi la posso fare. Buona settimana

    RispondiElimina
  11. il trio del ripieno è da svenimento :) goduriosa questa torta salata per una come me che adoro il piccante alla follia. un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  12. adoro le pizze rustiche, con un ripieno così gustoso in particolare. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  13. La pasta al vino mi intriga da matti e con quel ripieno è il top :-)
    Bravissima e felice inizio settimana <3

    RispondiElimina
  14. Ahhh quanto i piacciono queste schiacciate rustiche... da leccarsi i baffi così farcita!!!!

    RispondiElimina
  15. Fantastica la tua torta salata, immagino il sapore e il profumo, ricetta segnata. Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  16. Tu lo sai che le tue torte rustiche non mi sono mai indifferenti ....
    Bellissima e molto invitante!

    RispondiElimina
  17. Sono ancora qui colpita e affondata dalle tue preparazioni che nonostante l'ora fanno venire un certo languorino,grazie cara,adesso non ci resta che partire con le preparazioni,un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Sono ancora qui colpita e affondata dalle tue preparazioni che nonostante l'ora fanno venire un certo languorino,grazie cara,adesso non ci resta che partire con le preparazioni,un abbraccio

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...