giovedì 11 ottobre 2018

Focaccia antica di pane rafferno con pomodorini e origano

Lo spunto per questa “focaccia” viene dalla rivista Sale & Pepe del luglio 2013,  in un articolo dedicato alle tante focacce pugliesi. E’ una focaccia nata per recuperare del pane raffermo; questo  prima viene ammorbidito nell’acqua, poi compattato e condito con olio extravergine di oliva, pomodorini, sale e pepe. Una ricetta simile la feci tempo fa utilizzando i funghi:  Pasticcio di pane raffermo con funghi e nocciole.




Focaccia antica di pane rafferno con pomodorini e origano





Ingredienti:

400 g di pane di grano duro raffermo
200 g di pomodorini 
olio extra vergine di oliva
origano
sale 
pepe nero

Preparazione:

Si sminuzzano le fette di pane e si mettono in un recipiente, si coprono con un bicchiere scarso di acqua fredda e si lasciano per 15-20 minuti a riposare.

Passato il tempo, si strizza bene il pane e si mette in una teglia foderata di carta forno bagnata, strizzata e unta di olio extra vergine di oliva, si compatta bene il pane e si livella. Si distribuiscono i pomodorini tagliati a metà conditi con sale, origano, pepe ed abbondante olio extra vergine di oliva.
Si mette in forno caldo a 200° C per 60 minuti circa, finché risulterà dorata.



4 commenti:

  1. Davvero interessante questa focaccia antica di pane raffermo, una ricetta del riciclo davvero gustosa e facile da realizzare . Un abbraccio, buona giornata , Daniela.

    RispondiElimina
  2. Mi piace questa proposta, io di solito taglio il pane a fette, lo condisco con i pomodorini etc etc e ripongo in forno per qualche minuto. La tua ricetta è più articolata e golosa. Buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. Bell'idea per utilizzare il pane raffermo..bacioni e buon w.e. :-***

    RispondiElimina
  4. Le ricette di recupero, soprattutto del pane, sono le mie preferite.

    RispondiElimina

Chi desidera commentare su questo sito potrà farlo solo se è un utente collegato all'Account di Google. Quindi dovrà essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile; ciò potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.

Privacy & Cookie




Se si è deciso di lasciare un commento o un consiglio lo/la ringrazio.


Si possono cancellare i commenti inseriti. Per una eliminazione definitiva si può rivolgere all'amministratrice del sito.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...