venerdì 25 marzo 2011

Seppia ammollicata

Una cosa che non ho mai amato è gettare il pane. E’ un peccato. Un modo per poterlo riciclare è utilizzarlo come ripieno. Ed ecco la Seppia ammollicata…




Ingredienti:
4 seppie già pulite (800 g circa)
4 filetti di alici sotto olio o sotto sale
1 cucchiaino di capperi
4 fette di pane raffermo
1 limone
1 spicchio di aglio
2 ciuffi di prezzemolo
olio extra vergine di oliva
sale
pepe


Preparazione:
In una ciotola si sbriciola con le mani il pane raffermo; si uniscono i filetti di acciughe, i capperi, l’aglio e il prezzemolo tagliato a pezzettini, il sala e il pepe. Si farciscono le sacche delle seppie con la mollica condita; si chiudono con degli stuzzicadenti. Si mettono in una padella con un filo d’olio extravergine di oliva e si lasciano andare per 30 minuti a fuoco moderato, negli ultimi cinque minuti si irrorano con il succo di limone. Si servono ben calde su un letto di fette di limone e con una spolverata di prezzemolo.




3 commenti:

  1. Questa foto fa venir voglia di addentare il monitor!!! :D Complimenti!!!

    RispondiElimina
  2. Il pane non si butta mai...visto per cosa serve anche? per fare delizie come la tua seppia...è fantastica, complimenti e buon we, ciao.

    RispondiElimina
  3. @Caterina. Grazie! :)
    @Max,grazie detto da te poi... :)

    RispondiElimina

Chi desidera commentare su questo sito potrà farlo solo se è un utente collegato all'Account di Google. Quindi dovrà essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile; ciò potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.

Privacy & Cookie




Se si è deciso di lasciare un commento o un consiglio lo/la ringrazio.


Si possono cancellare i commenti inseriti. Per una eliminazione definitiva si può rivolgere all'amministratrice del sito.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...