giovedì 13 giugno 2024

Polipetti affogati

 Un piatto che profuma di mare, oltre ad essere semplice e gustoso. Ho preso spunto dalla ricetta campana dei purpetielli affugati. Sono i polipetti affogati nel sugo di pomodoro, ha cui ho aggiunto oltre che il prezzemolo anche del finocchietto selvatico. Sono perfetti da accompagnare con pane leggermente dorato o per condire la pasta.


Polipetti affogati






Ingredieti;

800 g circa di polipetti
600 g circa di passata di pomodoro
1 spicchio di aglio
1 peperoncino 
prezzemolo
finocchietto selvatico
mezzo bicchiere di vino bianco secco
olio extravergine di oliva
sale

Preparazione:

Si toglie il becco e gli occhi dei polipetti, si lavano per bene, si dividono i tentacoli dalle sacche. Le sacche si tagliano a rondelle. 
In un'ampia padella si fa imbiondire lo spicchio di aglio nell’olio extra vergine di oliva con il peperoncino, si aggiungono i polipetti, si fanno scottare per alcuni minuti. S’irrora con il vino bianco secco e si lascia evaporare. Si aggiunge la passata di pomodoro, si fa cuocere per 30-40 minuti circa. 
Alla fine si aggiungono il prezzemolo ed il finocchietto tritato.
Si servono caldi con del pane leggermente dotato.






lunedì 10 giugno 2024

Orecchiette con ceci e peperoni cruschi

Sono delle orecchiette condite con un sughetto di pomodorini piccadilly e ceci, alla fine ho aggiunto i peperoni cruschi sbriciolati. Una vera bontà.



Orecchiette con ceci e peperoni cruschi





Ingredienti:

400 g di orecchiette fresche
250 g di ceci cotti
10 pomodorini piccadilly o 5-6 pomodori pelati
3 peperoni cruschi
1 spicchio di aglio
timo 
peperoncino
olio extra vergine di oliva
sala

Preparazione:

In una larga padella si mette dell’olio extravergine d’oliva, si fa riscaldare, si mettono i peperoni cruschi si fanno scottare rapidamente da tutti i lati. Si prendono dal peduncolo e si mettono a raffreddare su carta assorbente.

Sulla stessa padella si fa imbiondire l’aglio in olio extra vergine di oliva e peperoncino, si mettono i pomodorini privati della buccia  o i pelati, tagliati grossolanamente, si sala e si fa fa cuocere per 5-8 minuti, si aggiungono i ceci cotti e si fa insaporire, si aggiunge il timo.

Si porta l’acqua a bollore, si cuociono le orecchiette al dente. Si scolano e si versano nel sugo, si manteca. 
S’impiatta e si sbriciolano i peperoni cruschi. 




Orecchiette con ceci e peperoni cruschi







giovedì 6 giugno 2024

Polpette di pane, mortadella e scorza di limone

La ricetta di queste buonissime polpette di pane, mortadella aromatizzate alla scorza i limone è dello chef vicano Peppe Guida. Sono ottime calde, ma anche fredde.



Polpette di pane, mortadella e scorza di limone




Ingredienti:

400 g di pane raffermo
200 g di mortadella
1 uovo
80 g di Grana Padano 
scorza di 1 limone biologico
timo
sale
pepe nero

Olio di semi di arachidi per friggere

Preparazione:

Si taglia il pane  a pezzi si mette in una bacinella, si aggiunge l’acqua per ammollarlo. Si strizza bene e si mette in un ciotola. 
In un cutter si mette la mortadella e si trita bene, poi si aggiunge al pane. Si unisce l’uovo, parte del formaggio, la scorza di limone, il sale, il pepe nero ed il timo.
Si lavoro il composto, deve avere la consistenza morbida ed omogenea. 
Si formano le polpette, si passano nel formaggio rimasto e si lasciano riposare. 
Si mette l’olio di semi di arachidi a scaldare, si friggono le polpette. Si scolano dall’olio in eccesso, su carta assorbente e si servono calde.