mercoledì 25 maggio 2011

Girelle allo specchio

Quando ho letto dei biscotti salati simili ai biscotti dolci, ho pensato al gioco di Fausta Ricette allo specchio che chiede di presentare due piatti uno salato ed uno dolce o viceversa, simili nella forma e nei colori tanto da poter essere confusi.
Così sono nate le Girelle allo specchio con impasti simili ma ripieno differente: le girelle versione salata con un impasto al pecorino hanno un ripieno di paté di olive nere, mentre le girelle versione dolce hanno un ripieno di crema spalmabile a base di cacao e nocciole.








Girelle al paté di olive nere

La ricetta dei Biscotti salati proposta qui è simile ad una ricetta di Sigrid Verbert  tratta da Easyfinger alcuni esempi qui  e qui.
Per le dosi ho seguito Sigrid Verbert, ma ho preferito utilizzare al posto del parmigiano il pecorino o comunque un formaggio ovino o caprino, come indicato nella ricetta dei Biscotti salati, per renderli più saporiti.






Ingredienti:
150 g di farina  0
90 g di burro 
50 g di parmigiano (io pecorino romano)
70 g di paté di olive nere  possibilmente Taggiasche
la scorza grattugiata di un limone


Preparazione:
In una ciotola si versa la farina setacciata, il burro a pezzetti, il pecorino grattugiato e la scorza del limone, si lavora fino ad ottenere un impasto sabbioso, poi si aggiunge un cucchiaio di acqua fredda e si continua a lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico.
Si prende una pellicola di cucina si stende il composto si forma un rettangolo alto meno di un centimetro, si distribuisce il paté di olive e si arrotola aiutandosi con la pellicola. Si mette il rotolo nella parte bassa del frigo per almeno 2 ore.
Passato il tempo si taglia a fette il rotolo e si depositano su una placca del forno rivestita di carta da forno. Si mette nel forno preriscaldato a 180° per 25-30 minuti. Si lasciano raffreddare su una griglia o una gratella.



Girelle alla crema spalmabile alle nocciole e cacao 






Ingredienti:
150 g di farina  00
90 g di burro 
50 g di zucchero (sarebbe meglio a velo)
70 g di crema spalmabile a base di cacao e nocciole (io ho utilizzato Coop Linea Solidal)
la scorza grattugiata di un limone


Preparazione:
In una ciotola si lavora il burro a pezzetti, lo zucchero, la scorza grattugiata di un limone fino ad ottenere un impasto sabbioso, poi si aggiunge poco per volta la farina setacciata e si continua a lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico.
Si prende una pellicola di cucina si stende il composto si forma un rettangolo alto meno di un centimetro, si distribuisce la crema spalmabile e si arrotola aiutandosi con la pellicola. Si mette il rotolo nella parte bassa del frigo per almeno 2 ore.
Passato il tempo si taglia a fette il rotolo e si depositano su una placca del forno rivestita di carta da forno. Si mette nel forno preriscaldato a 180° per 15-20 minuti circa. Si lasciano raffreddare su una griglia o una gratella.




Con queste ricette partecipo al gioco di di Fausta Ricette allo specchio del blog Caffè col cioccolato




17 commenti:

  1. che carine !! ti sono venute benissimo!!

    RispondiElimina
  2. Bellissima questa ricetta ne mangerei di certo..molti :) baci ciao ✿

    RispondiElimina
  3. quanto mi piacciono queste cose, mangiate prima di un pasto sono un aperitivo stupendo, voglio provarle...ciao

    RispondiElimina
  4. Che favola!! sono bellissime, da mangiarle un tipo per antipasto e un tipo per dessert!! mamma mia che ideona hai avuto!!! Bravissima!!
    Un abbraccio, Maria Luisa.

    RispondiElimina
  5. Formidabile cara. Davvero un ottima idea ;)

    RispondiElimina
  6. Sarà che amo i cibi salati, ma le tue girelle sono semplicemente favolose!

    Complimenti davvero!

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  7. ciao Fr@, due bellissime ricette, grazie! Hai interpretato il mio giochino in modo fantasioso e gustoso. Poi, scusa, sono di Imperia, non puoi sapere quanto ho goduto alla tua precisazione "olive possibilmente taggiasche". Non hai specificato quali sono "sparite" prima! Personalmente avrei avuto molti dubbi ed alla fine... avrei gustato tutt'e due con gran soddisfazione.
    Inserisco subito nella raccolta
    Un bacione e grazie ancora

    RispondiElimina
  8. Grazie di cuore a tutte.

    @Fausta. Sono finite prima le girelle salate, erano la novità. :)

    RispondiElimina
  9. Mamma mia che splendore... e che delizia! ;-)

    RispondiElimina
  10. Diue versioni altrettanto golose per soddisfare voglie diverse in ogni momento della giornata. Adesso sarebbero perfette quelle dolci con il mio tè. Più tardi ripasso per le salate all'ora dell'aperitivo ;) Un bacione

    RispondiElimina
  11. ma che buone queste girelle...due versioni fantasiose, perfette come antipasto e poi come merenda o perchè no, per iniziare e poi per finire la cena!!

    RispondiElimina
  12. Accipicchia sono proprio uguali! Buoni! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  13. Sembra proprio di stare allo specchio, bravissima
    ciao loredana

    RispondiElimina
  14. Ciao Fr@, complimenti, due ricettine fantastiche... bravissima.
    P.S. se ti fa piacere c'è un piccolo pensiero per te sul mio blog

    RispondiElimina
  15. Ma sono perfette ^_^ sembrano assolutamente identiche e poi saranno buonissime. Per me quelle al patè di olive, amo i salati!!

    BaciotTì

    RispondiElimina
  16. bellissime e golosissime, da mangiare una dietro l'altra! Giorgia & Cyril

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...