lunedì 8 gennaio 2018

Timballo di riso e carciofi

Riso, carciofi, mozzarella e Grano Padano, il tutto cotto in forno il tempo di formare una leggera crosticina croccante. Delizioso.




Timballo di riso e carciofi






Ingredienti:

400 g di riso Thaibonnet 
8 carciofi
1 mozzarella
50 g di Grana Padano
ciuffo di prezzemolo
1 spicchio di aglio
pangrattato
alcuni cucchiai di latte
olio extravergine di oliva
sale
pepe nero



Preparazione:

Si fa bollire in riso in acqua calda per 8 minuti, si scola e si mette da parte, si condisce con un filo di olio extra vergine di oliva sale e pepe nero.
Nel frattempo si mondano i carciofi, si tagliano a spicchi. In una larga padella si fa imbiondire lo spicchio di aglio tagliato a pezzetti, si aggiungono i carciofi si sala e si pepa. Si fanno scottare per 5-8 minuti, passato il tempo si aggiunge il prezzemolo tritato. 
Si olia una pirofila, si mette un po’ di pangrattato si fa uno strato di riso, si aggiungono i carciofi ripassati, sopra si mette la mozzarella tagliata a fette, si ricopre con il riso rimanente. Si spolvera con il pangrattato e il formaggio grattugiato. Ai lati della pirofila si aggiunge un po’ di latte.
Si mette in forno caldo a 180° C  fino a che si sarà formata una crosticina.
Una volta cotta si lascia intiepidire, prima di sfornarlo.




Timballo di riso e carciofi









9 commenti:

  1. Queste preparazioni mi piacciono da matti.
    Buon lunedì

    RispondiElimina
  2. Questo timballo fa per me amante del riso. Da provare preso nota. Buona serata e settimana.

    RispondiElimina
  3. un bel piatto unico saporito, mi sa che lo provo!

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Una vera delizia il tuo timballo di riso con i carciofi, ricetta segnata . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  6. Thank you for always nice information.
    Current Japan time is midnight.
    New Year's Day is a very important day for the Japanese people.
    In Japanese, New Year is called "oshougatsu", and the very first day of the year is called "gantan".
    People decorate their houses with special decorations.
    "Kadomatsu", two groups of bamboo to place in front of the entrance; "shimenawa", a sacred straw rope to protect the door; and "kagamimochi, round, piled up mochi (rice cakes) to appreciate and eat as a token of wellbeing.
    Families with young children often send New Year's Cards with a family photo or a picture of their children.
    Ryoma.

    RispondiElimina
  7. Veramente un piatto delizioso e quella crosticina mette un'acquolina pazzesca!

    RispondiElimina
  8. L'ho fatto qualche anno fa col Bra ed era una delizia!

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...