giovedì 4 febbraio 2016

Spaghetti con cavolo nero e ‘Nduja

Mi piace molto il cavolo nero e quando lo trovo ne compro abbastanza, perché lo trovo molto versatile sia come contorno, semplicemente ripassato in padella, sia come condimento per la pizza o per la pasta. In questo caso l'ho unito alla mia amata ‘Nduja ed è stato un gustoso condimento per gli spaghetti.




Spaghetti con cavolo nero e ‘Nduja




Ingredienti:

400 g di spaghetti
600 g di cavolo nero
2 cucchiai di ‘Nduja
1 spicchio di aglio
olio extra vergine di oliva
sale

Parmigiano Reggiano e Grano Padano


Preparazione:

Si monda il cavolo nero, si lava e si fa scottare in acqua calda per 8-10 minuti, si scola bene e si taglia a pezzetti.
Si porta ad ebollizione l’acqua per la pasta, si fa cuocere, si scola al dente e si mette da parte l’acqua di cottura.
In una larga padella si mette la ‘nduja e si aggiunge un po’ di acqua di cottura della pasta, si aggiunge la pasta e il cavolo nero, si fa insaporire, se occorre si aggiunge altra acqua di cottura. S’impiatta e si aggiunge a piacere il formaggio grattugiato.




23 commenti:

  1. ricetta semplice ma di gran gusto!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. con la nduja tutto acquista più gusto, ed il tuo piatto non fa eccezione. Complimenti, ottimo abbinamento!!!

    RispondiElimina
  3. Lo adoro anche io il cavolo nero,in tutte le salse.Con la'nduja mi mancava!
    Grazie per lo spunto
    A presto
    Monica

    RispondiElimina
  4. Però, proprio invitanti questi spaghetti!!

    RispondiElimina
  5. Un piatto unico possiamo chiamarlo molto gustoso, preparato con ingredienti che si sposano molto bene insieme !

    RispondiElimina
  6. Quest'anno non sono ancora riuscita a trovarlo! bella idea per utilizzarlo.. smack

    RispondiElimina
  7. Un'amante della Toscana come me non può che apprezzare questo piatto con il cavolo nero. Davvero una bella idea!
    Un abbraccio, Lorena

    RispondiElimina
  8. Ahh che bel piatto gustoso, ottimi questi spaghetti!!!!!

    RispondiElimina
  9. questi 2 ingredienti piacciono tanto pure a me...da provare insieme!

    RispondiElimina
  10. se solo trovassi il cavolo nero....

    RispondiElimina
  11. Io mi sono approcciata al cavolo nero con titubanza, perché generalmente tutta la famiglia è poco tollerata dal mio intestino. Ma devo dire che mi piace parecchio e credo che anche in questo piatto sia speciale. Bravissima!

    RispondiElimina
  12. Ho n'duja e cavolo nero che ora a Trieste si trova ovunque anche nella grande distrubuzione ed il resto detto e fatto. Grazie e buona serata

    RispondiElimina
  13. Che bella ricetta Francesca, molto invogliante.

    RispondiElimina
  14. Nella mia zona non è facile reperire il cavolo nero, ma lo trovo lo acuisto con molto piacere, lo adoro assime alla zuppa di fagioli. Fantastica idea la tua pasta con cavolo nero e zucca . un abbinata vincente . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  15. Bella l'idea di abbinare cavolo nero e 'nduja. Due sapori decisi ma che si sposano benissimo insieme!

    RispondiElimina
  16. Sto iniziando anch'io ad usare un po' il cavolo nero che nn si trova facilmente al supermercato, ma me lo sono piantata nel mio orticello. Bella la tua proposta

    RispondiElimina
  17. Da brava toscana adoro il cavolo nero e lo metto spesso nelle zuppe serali :-) Questo suggerimento di degustazione è molto interessante, complimenti!

    RispondiElimina
  18. Anche a me piace molto il cavolo nero, ma di solito lo utilizzo nelle zuppe. Mi hai dato una bellissima idea per utilizzarlo in un modo alternativo e semplice, grazie :-) Bacioni cara, a presto!

    RispondiElimina
  19. Vorrei trovarlo pronto per cena... ne immagino la bontà!!!
    Un bacione cara!!!

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...