lunedì 19 marzo 2018

Calzone di cipolla e olive nere

Il calzone di cipolla è una tipica focaccia chiusa pugliese in genere di forma tonda ripiena di cipolle sponsali, piccoli cipollotti allungati, di olive nere, alici ed uva passa. 
Sia la pasta che il ripieno possono variare da luogo a luogo che da famiglia a famiglia. La pasta può essere fatta solo con l’olio extra vergine di oliva ed vino bianco caldo oppure un impasto lievitato. Per il ripieno l’unica cosa certa sono le tipiche cipolle che, ahimè, si trovano in  Puglia, ma possono essere sostituite con delle cipolle bianche, anche se il risultato non è lo stesso.



Calzone di cipolla e olive nere



Ingredienti:


Stampo di diametro di circa 28 cm

Per la pasta
250 g di farina tipo 0 
250 g di semola rimacinata di grano duro
100 g di olio extra vergine di oliva  + olio per ungere la superficie del calzone
100 g di vino bianco secco (io Trebbiano di Puglia)
acqua quanto basta
sale



Per il ripieno

500 g di cipolle bianche (in origine gli sponsali, piccoli cipollotti allungati)
200 g di olive nere denocciolate (io baresane)
50 g di uva passa
4-5 filetti di alici sott’olio
olio extra vergine di oliva
sale
pepe nero


Preparazione:

Si fa scaldare il vino, deve essere tiepido, si aggiunge il sale per farlo sciogliere. Si miscelano le due farine, si versa al centro l’olio, ed il vino tiepido; si comincia a lavorare, si aggiunge un po’ di acqua fino ad ottenere un composto omogeneo ed elastico. Si copre e si lascia riposare per almeno 1 ora.

Nel frattempo si puliscono le cipolle, si tagliano a fettine, si fanno cuocere in padella con olio extra vergine di oliva,  coperte fino a che non saranno appassite. Si aggiungono i filetti di alice sott’olio, le olive nere e l’uva passa precedentemente ammollata. Si sala e si pepa e si lascia insaporire.

Passato il tempo di riposo della pasta, si divide in due parti. Si stendono due dischi abbastanza sottili. Si riveste lo stampo con carta da forno si mette il disco di pasta, si distribuisce il ripieno e si ricopre con l’altro disco. Si forma il cordoncino ai lati, si bucherella e si unge la superficie con olio extra vergine di oliva. Si mette in forno caldo a 200° C per circa 40-45 minuti.
Una volta cotto, si sforna e si copre con un canovaccio per 10-15 minuti in modo da ammorbidire un po’ la superficie.





Calzone di cipolla e olive nere







7 commenti:

  1. amo questo genere di piatti unici, segno la ricetta!

    RispondiElimina
  2. Che buono questo tuo calzone con cipolle , olive, alici sott'olio e uvetta . Un piatto che farà certamente la felicità di mio marito . Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  3. Sono favolose queste torte salate e con le cipolle, sicuramente a casa mia sarà molto gradito !

    RispondiElimina
  4. queste per me sono ricette pericolosissime, una fetta poi due poi comincia a tagliare a metà una terza che poi ovviamente mi finisco e via cosi! sapori che amo!

    RispondiElimina
  5. Queste focacce sono la mia passione. Perfetta per questa stagione!

    RispondiElimina
  6. Conosco bene questo calzone, è di una bontà senza paragoni! Un bacio

    RispondiElimina
  7. Come vorrei addentarlo...deve essere delizioso!!!

    RispondiElimina

Chi desidera commentare su questo sito potrà farlo solo se è un utente collegato all'Account di Google. Quindi dovrà essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile; ciò potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.

Privacy & Cookie




Se si è deciso di lasciare un commento o un consiglio lo/la ringrazio.


Si possono cancellare i commenti inseriti. Per una eliminazione definitiva si può rivolgere all'amministratrice del sito.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...