venerdì 18 novembre 2011

Castagne al cucchiaio

Per il contest sFRUTTA l'inverno di Stefania e di Artù propongo questa dolce al cucchiaio. La ricetta con qualche piccola modifica è tratta da l’Enciclopedia della Cucina Italiana, 12. Frutta e dolci al cucchiaio, De Agostini, 2006, p. 338.










Ingredienti per 4 persone.
Tra parentesi le mie dosi per 4 bicchierini di plastica per caffè della capacità di 80 ml


600 g di castagne  (300 g )
150 g di cioccolato fondente tritato  (75 g di  cioccolato extra fondente)
120 g di burro + 20 g per imburrare lo stampo  (50 g di burro)
120 g di zucchero  (60 g)
2.5 dl di panna  (omessa)
sale


Ho aggiunto:
Mezzo cucchiaino di Rum
cacao in polvere  q.b.
scagliette di cioccolata extra fondente q.b.



Preparazione:
Si pratica un taglio sulla parte piatta delle castagne; si fanno cuocere in acqua bollente leggermente salata per 30 minuti. Terminata la cottura si scolano e si sbucciano privando di entrambe le pelli. Si passano al setaccio, io le ho tritate al mixer ottenendo una sorta di farina.
Si fa fondere il cioccolato extra fondente a bagnomaria, mettendo due dita di acqua in un tegame si fa riscaldare e sopra si pone un tegame più piccolo o una ciotola che conterrà il cioccolato.  Quando il cioccolato inizia a fondere, si toglie dal fuoco il tegame che contiene l’acqua e si continua a mescolare il cioccolato.
In una ciotola si mette il composto di castagne tritate (io ho messo da parte un cucchiaino di castagne tritate) si unisce il cioccolato, lo zucchero, 120 g di burro (io 50 g e ho aggiunto il Rum) si lavora il composto fino a che tutti gli ingredienti sono ben amalgamati.

La ricetta originaria indica di imburrare e foderare con carta forno uno stampo rettangolare, di versare il composto livellando con la spatola e di coprirlo con un foglio di carta da forno. Io ho riempito i bicchierini di plastica per il caffè con il composto, l’ho livellati con la spatola e li ho coperti con la pellicola trasparente. Si mette il tutto in frigorifero per almeno 4 ore.
Nella ricetta originaria si presenta accompagnato con la panna liquida servita a parte, io ho preferito presentarlo senza panna. Ho rivoltato il contenuto del bicchierino in un piattino, ho spolverato sulla superficie il cacao in polvere e ho aggiunto sulla sommità un po’ di farina di castagne che avevo tenuto da parte e scagliette di cioccolata fondente. 








Con questa ricetta partecipo al contest sFRUTTA l'inverno di Stefania e di Artù dei rispettivi blog Nuvole di farina e La casa di Artù.






15 commenti:

  1. Che meraviglia, cioccolata e castagne... un connubio di sapori da sturbo! Buon fine settimana ;-)

    RispondiElimina
  2. che meraviglia Fr@ sembra che ha la consistenza di una spuma!!Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Un dolce al cucchiaio assolutamente delizioso!!!

    RispondiElimina
  4. Veramente delizioso questo dolce!Complimenti!

    RispondiElimina
  5. Che buono, sofficissimo e goloso! Davvero originale!!! :)

    RispondiElimina
  6. Ma è stupendo....questo se lo vede il maritino addenta lo schermo!!!ahahahh

    RispondiElimina
  7. Adoro i dolci con le castagne, il tuo è golosissimo!
    Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  8. E' una vera golosità! ti confesso che se le castagne non costassero un occhio della testa lo rifarei subito, bravissima

    RispondiElimina
  9. Complimenti Fr@, il tuo dolce sembra soffice come una nuvola!
    Grazie per la ricetta :-)

    RispondiElimina
  10. E' strepitoso! Ieri ho fatto qualcosa di simile, ma il tuo dolce al cucchiaio è davvero chic! Un bacione!

    RispondiElimina
  11. Buono. Ogni tanto parto con l'idea di fare un "famigerato" dolce al cucchiaio poi mi blocco...avevo persin pensato di bossarmela con un budino pronto Elah...ma forse questo non lo dovrei dire...vabbè. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  12. Deve essere scioglievole come quel famoso cioccolatino rotondo...bravissima anche per il tuo tocco personale alla ricetta!

    RispondiElimina
  13. Non so mai cosa fare con le castagne, amo i dolci al cucchiaio, da provare, buona domenica :-)

    RispondiElimina
  14. anch'io faccio un dolce simile e so che è buonissimo! un bacio e buona serata

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...