lunedì 24 giugno 2019

Pesto ai pomodori secchi, mandorle e zafferano

La ricetta di questo pesto è di Assunta. Io ho fatto alcune varianti negli ingredienti, come nell’utilizzo del cipollotto e del provolone piccante. Mi è piaciuta l’idea dell’aggiunta dello zafferano che ha donato quel tocco in più al pesto.





Pesto ai pomodori secchi, mandorle e zafferano



Ingredienti:


Per il pesto

100 g pomodori secchi sott’olio sgocciolati
100 g di mandorle pelate
60 g di provolone piccante
5-6 acciughe sotto olio
1 cipollotto fresco
1 peperoncino piccante
pistilli di zafferano  di Navelli
1 cucchiaio di vino bianco
olio extra vergine di oliva 

Preparazione:

In mezzo bicchiere di acqua calda si mettono i pistilli di zafferano ad infusione.
In una padella si fa stufare il cipollotto con olio extra vergine di oliva, si sfuma con il vino bianco, poi si aggiunge l’acqua con lo zafferano e si mescola.
Si tagliano a pezzetti i pomodori, si mettono in un cutter con i filetti di acciuga, il provolone, le mandorle, il peperoncino ed il soffritto di cipollotto. Si frulla il tutto aggiungendo a filo olio extra vergine di oliva, quanto basta ad ottenere una giusta consistenza. 





Pesto ai pomodori secchi, mandorle e zafferano




2 commenti:

Chi desidera commentare su questo sito potrà farlo solo se è un utente collegato all'Account di Google. Quindi dovrà essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile; ciò potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.

Privacy & Cookie




Se si è deciso di lasciare un commento o un consiglio lo/la ringrazio.


Si possono cancellare i commenti inseriti. Per una eliminazione definitiva si può rivolgere all'amministratrice del sito.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...