sabato 5 marzo 2011

Fettuccine dolci

Ogni Carnevale mia madre ci coccolava con i dolci tipici della festa: castagnole, ravioli dolci e le immancabili Fettuccine dolci. Fin da bambina non sono stata una grande amante dei dolci, ma le Fettuccine dolci della mamma erano speciali e irrinunciabili anche per una non gran golosa di dolci come me. Ricordo che le portavo - erano espressamente richieste- alle feste di Carnevale della scuola o casa delle amichette/i, riscuotevano sempre un gran successo.
Ho provato a cercare la ricetta tra i suoi appunti di cucina trascritti in vecchie agende, ma non l’ho trovata. Come immaginavo era una di quelle ricette che ricordava a memoria e non aveva bisogno di consultarla ogni volta.
Quest’anno, proprio parlando con una delle mie zie dei dolci di carnevale, sono riuscita a recuperare le dosi della sua ricetta.
Non sono venute proprio uguali, ma le sue erano speciali…








Ho trascritto la ricetta e la riporto nello stesso modo schematico.


 Ingredienti:
300 g di farina
2 cucchiai di zucchero
40 g di burro
3 uova
la scorza grattugiata di 3 limoni e di 3 arance non trattate
pizzico di vanillina
olio di semi di arachidi
zucchero a velo


Preparazione:
-Impastare la farina con le uova, lo zucchero, il burro fuso e il pizzico di vanillina
-Tirare la sfoglia abbastanza sottile.
-Cospargere la parte centrale della sfoglia di zucchero e la scorza grattugiata dei limoni e arance.
-Piegare la sfoglia prima un lato e poi l’altro e ripiegare di nuovo
-Tagliare a fettuccine larghezza di 1 cm circa.
-Friggerle in abbondante olio di semi – devono essere dorate -
-Scolarle su una carta del pane per evitare che si attacchi.
-Spolverare di zucchero a velo quando sono fredde.


Con questa ricetta partecipo al contest Mi dai la ricetta?  del blog di Barbara Spelucchino.





21 commenti:

  1. Grazie Fr@! Sei stata proprio brava!
    Non so se si tratta di un dolce di carnevale dell'Emilia Romagna (io vivo a Rimini e qui le facciamo) o si fanno ovunque.
    Ho aggiunto la tua ricetta all'elenco... grazie ancora per la tua partecipazione!
    Buona domenica :)

    RispondiElimina
  2. Mia madre le faceva sempre per Carnevale. Non so esattamente come sia venuta in possesso della ricetta, perché dalle mie parti (Roma) non è tra i dolci che in genere si fanno per Carnevale.
    Grazie a te per la bella idea del contest. :)

    RispondiElimina
  3. Magari si fanno ovunque! Beata te che non sei golosa di dolci... sono la mia rovina! :)

    RispondiElimina
  4. Capisco perfettamente la richiesta dei tuoi amici, son proprio delle belle tentazioni. In bocca al lupo per il contest:)

    Bacio e buona domenica
    diariodicucina.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. @Barbara. Forse è così. Ho letto la tua ricetta Arancini di carnevale marchigiani. :)
    Per fortuna che non sono tanto golosa di dolci, perché sono tanto tanto tanto golosa di cibi salati, speziati e piccanti.

    RispondiElimina
  6. @Letiziando.Grazie! Buona domenica a te.

    RispondiElimina
  7. Ciao Fr@!
    La raccolta delle ricette del concorso "Mi dai la ricetta?" se vuoi puoi scaricarla qui:
    http://spelucchino.blogspot.com/2011/06/raccolta-del-condorso-mi-dai-la-ricetta.html

    RispondiElimina
  8. Ed il prossimo carnevale tutte nella tua cucina a fare le fettuccine dolci.
    Buon fine settimana ;-)

    RispondiElimina
  9. Buonasera!
    Stavo girando nel blog "In cucina senza glutine" e sono stata colpita da questa ricetta.

    Sono marchigiana e per ogni carnevale questi dolci non mancano mai! Non sono semplicissimi senza glutine, ma me la cavo.

    Volevo solo dirti che dalle mie parti mettiamo il lievito di birra che nella tua ricetta non ho visto...magari potrebbe essere la differenza tra le tue e quelle di tua madre?

    Scusa l'intrusione!

    RispondiElimina
  10. Ciao Fr@, sono passata a sbirciare la ricetta, volevo mettere il baner nuovo ma non mi funzionano i widget stamani, appena si sistema lo faccio, buona settimana :-)

    RispondiElimina
  11. Ciao Kikka ti rispondo qui. Grazie per il commento.
    Sono sicura che il lievito di birra non c'era. Io la vedevo quando le faceva. Ricordo gli ingredienti, ovviamente, non le dosi. La ricetta (le dosi) che mi ha dato mia zia è sicuramente quella che faceva mia madre. Sono io che non sono stata all'altezza. :(
    Vediamo come verranno la prossima volta.

    RispondiElimina
  12. Scusa Francesca, ma devono essere 3 limoni e 3 arance o tre in tutto? Grazie

    RispondiElimina
  13. @Solema: Hai ragione non è chiaro. Sono 3 limoni e 3 arance. Lo correggo.

    RispondiElimina
  14. Francy una curiosità il rotolo delle fettuccine non va aperto giusto?

    RispondiElimina
  15. le ho appena fatte...buone buone buone..una tira l'altra!!! anche se le mie sono venute un pò più arrotolate!!! intanto ti consegno un premio vieni a trovarmi!!!http://blog.giallozafferano.it/incucinaconpetit/che-bello-ho-ricevuto-un-premio/ ciao vivy

    RispondiElimina
  16. Le ho appena fatte anch'io. La loro bontà è indiscutibile.. buone davvero ma c'è un ma. Le mie si sono aperte poco, quelle misurate 1 cm sono rimaste chiuse, non sono belle come le tue. La sfoglia quanto doveva essere larga?
    Grazie... comunque ripeto molto buone anche se le mie non belle :-)

    RispondiElimina
  17. Solema, io le ho fatte due volte: la prima non si sono aperte, secondo me perché ho usato la macchina della pasta. La seconda volta le ho fatte con il matterello e si sono aperte bene. Se vedi la pagina Facebook abbiamo messo uno schema con le domande e le risposte proprio in relazione alle fettuccine. Io ed Ornella abbiamo scritto le nostre esperienze.

    Messaggio per chi passa da qua: chi ha già preparato le sue fettuccine, potrebbe mandare a me e ad Ornella (unico invio con i nostri due indirizzi), per favore? Grazie ;-)

    RispondiElimina
  18. Ho dimenticato di mettere l'oggetto dell'invio :D
    Rimetto la parte incompleta, chiedo scusa.

    Messaggio per chi passa da qua: chi ha già preparato le sue fettuccine, potrebbe mandare una foto a me e ad Ornella (unico invio con i nostri due indirizzi), per favore? Grazie ;-)

    RispondiElimina
  19. @Per Solema e per tutti.
    La forma è indifferente. L'apertura o meno non le caratterizza. Possono anche essere tutte arrotolate o strisce di pasta sfoglia.
    Ad esempio a me questa volta sono venute più chiuse rispetto alle altre volte, perchè le ho ripegate più di una volta.

    RispondiElimina
  20. Fatte!!!! davvero golose!!!! Ciao!!

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...