lunedì 16 aprile 2018

Bocconotti di Bitonto

I bocconotti sono dei piccoli dolci poco più grandi di un pasticcino che si mangiano in un sol boccone, da qui il nome; sono  tipici della tradizione abruzzese, pugliese e calabro-lucana. Hanno forme diverse, ma hanno in comune di esser composti da una pasta che racchiude un ripieno.
I bocconotti di Bitonto in Puglia, sono caratteristici sia nella pasta formata da olio extra vergine di oliva e dal ripieno di ricotta, il tutto poco zuccherato, ma estremante profumato e delizioso.  
Si dice che la ricetta sia nata nelle mura del cinquecentesco convento di clausura di Santa Maria delle Vergini, che ancora oggi custodisce la ricetta tradizionale. 
La ricetta l’ho tratta da qui.



Bocconotti di Bitonto





Ingredienti:



Per la pasta

500 g di farina        
1 uovo              
50 g di zucchero semolato
50 g di olio extravergine di oliva
175 ml di acqua  
       

Per il ripieno

500 g di  ricotta vaccina           
250 g di zucchero  semolato     
5 uova                  
la scorza di 1 limone 
1 bacca di vaniglia
cannella in polvere 

Preparazione:

In una ciotola si mette la farina setacciata, l’uovo,  lo zucchero, l'olio extra vergine di oliva e pian piano l’acqua, s’impasta fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Si copre e si lascia riposare a temperatura ambiente. 

Nel frattempo si prepara il ripieno, si separano i tuorli dagli albumi; in una ciotola si mette la ricotta setacciata si unisce lo zucchero, i tuorli leggermente sbattuti, la scorza di limone, la cannella ed i semi della bacca di vaniglia. Si amalgama il tutto. Si montano gli albumi a neve ferma, si incorporano dal basso verso l’alto al composto di ricotta.
Passato il tempo di riposo della pasta, si stende un sfoglia abbastanza sottile, si foderano degli stampini di alluminio a forma di tronco di cono, precedentemente imburrati ed infarinati. Si mette il composto di ricotta e si copre con altra sfoglia, sigillando bene i bordi, mentre la parte centrale si forma una croce con un coltellino o con una lametta.
Si mette in forno caldo a 160° C per 40 minuti circa.
Una volta cotti, si sfornano e si lasciano raffreddare, poi a piacere si spolverano con lo zucchero a velo.





9 commenti:

  1. Beh un bocconcino che potrebbe starci proprio bene a quest'ora!!!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  2. non conoscevo questa versione dei bocconotti. mi piace l'idea della frolla all'olio e del ripieno di ricotta :)

    RispondiElimina
  3. adesso per colazione sarebbe perfetto !

    RispondiElimina
  4. I dolci alla ricotta sono tra i miei preferiti! Cosa darei per poter assaggiare un bocconotto così riccamente farcito. Un bacio

    RispondiElimina
  5. Non conoscevo questi dolcetti a base di ricotta , sono certamente deliziosi e li voglio provare . Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  6. allora credo li assaggerò presto, domenica parto per un viaggio proprio da quelle parti! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Non li conoscevo ma credo di averli visti su un libro di cucina che ho. Devono essere deliziosi.

    RispondiElimina
  8. signore mio che super bontà, me li ricordavo su qualche social ed eccomi ad ammirarli da vicino, divini, potrei fare una strage! buon week end

    RispondiElimina
  9. Ecco, manco a dirlo, lo mangerei in un boccone! Buona settimana!

    RispondiElimina

Chi desidera commentare su questo sito potrà farlo solo se è un utente collegato all'Account di Google. Quindi dovrà essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile; ciò potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.

Privacy & Cookie




Se si è deciso di lasciare un commento o un consiglio lo/la ringrazio.


Si possono cancellare i commenti inseriti. Per una eliminazione definitiva si può rivolgere all'amministratrice del sito.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...