giovedì 16 luglio 2020

Balilah

Balilah è un popolare cibo di strada palestinese composto da ceci cotti conditi con cumino e succo di limone.
Il Balilah può essere consumato caldo o a temperatura ambiente, come spuntino tra i pasti, oppure come insalata o come contorno con carne e pesce alla griglia.
La ricetta è tratta da Jerusalem di Yottam Ottolenghi e Sami Tamimi.



Balilah



Ingredienti:

200 g di ceci secchi
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
60 g di prezzemolo a foglia piatta tritato
2 cipollotti tagliati fini
1 limone grande
3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
2 cucchiaini di cumino macinato (semi)
sale 
pepe nero


Preparazione:

Il giorno prima si mettono a bagno i ceci in cui si sia sciolto il bicarbonato. 
Il giorno seguente si scolano i ceci, si mettono in un tegame alto, si coprano di acqua e si fanno cuocere per un'ora e mezza.

Nel frattempo, si trita il prezzemolo ed i cipollotti, si mettono in una larga ciotola. Si tagli a vivo il limone, eliminando tutte le parti bianche, e si taglia grossolanamente a pezzi. Si versa nella ciotola insieme al prezzemolo ed ai cipollotti. 

Quando i ceci sono cotti, si scolano dall'acqua di cottura e si versano nella ciotola ancora bollenti, si aggiunge olio extra vergine di oliva, il cumino, il sale ed il pepe. 
Si mescola bene, si fanno intiepidire e si servono. 



2 commenti:

  1. Cumino nei ceci?? ma devo provare!!! questo piatto mi piacerebbe assolutamente!! baci

    RispondiElimina
  2. sai che non conoscevo questa ricetta, da provare! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Chi desidera commentare su questo sito potrà farlo solo se è un utente collegato all'Account di Google. Quindi dovrà essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile.

Privacy & Cookie




Se si è deciso di lasciare un commento o un consiglio lo/la ringrazio.


Si possono cancellare i commenti inseriti. Per una eliminazione definitiva si può rivolgere all'amministratrice del sito.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...