lunedì 24 aprile 2017

Crostata con ricotta ed amarene sciroppate

E’ una crostata con la ricotta romana che è ottenuta dal latte intero di pecora, ed è prodotta principalmente nell'Agro Romano. Rispetto alle altre ricotte e più dolce ed in questo periodo dell’anno la preferisco, perché la trovo più buona. 
Alla ricotta ho aggiunto un po’ di Maraschino e le amarene sciroppate con parte del succo. 




Crostata con ricotta ed amarene sciroppate



Ingredienti :

per uno stampo da 20 o da 24 dipende da quanto si vuole alta

Per la base

250 di farina 00
100 g di burro freddo
100 g di zucchero semolato
1 uovo
pizzico di sale
1 cucchiaino di Maraschino 

Per il ripieno

500 g di ricotta romana 
30 g di zucchero semolato
10-15 amarene sciroppate
1 cucchiaino di Maraschino 


Preparazione:

In una ciotola si mette la farina setacciata il burro tagliato a pezzetti e un pizzico di sale; si lavora il tutto rapidamente con le punte delle dita. Si uniscono lo zucchero, l’uovo e il Maraschino; si lavora velocemente il tutto sempre con la punta delle dita, fino ad ottenere un impasto compatto liscio ed abbastanza elastico. Si forma un panetto si avvolge nella pellicola trasparente e si mette in frigo almeno per 1 ora.

In una ciotola si setaccia la ricotta romana, si aggiunge lo zucchero ed il Maraschino. Si lavora il tutto, si copre e si mette in frigo.

Trascorso il tempo di riposo della frolla, si toglie dal frigo e si lascia a temperatura ambiente per qualche minuto. Si prende gran parte della pasta si stende con un mattarello tra due fogli di carta forno; si forma un disco un po’ più grande dello stampo e aiutandosi con la carta forno si trasferisce nello stampo (la carta forno farà da rivestimento della tortiera), si sistema bene il fondo, si bucherella con i rebbi; si aggiunge il composto di ricotta, si livella bene, si “decora” con le amarene sciroppate e il loro succo. Con una parte della pasta accedente si forma un cordoncino.
Si mette in forno caldo a 180° C e si lascia cuocere per altri 40-50 minuti dipende dal forno, finché sarà dorata. Si sforna e si lascia raffreddare, poi si toglie dallo stampo e si lascia raffreddare del tutto.



Crostata con ricotta ed amarene sciroppate








15 commenti:

  1. Queste sono le crostate ed i dolci che amo di più perchè piacciuno a tutti fanno un figurone e sono anche stragolosissime!!!Un bacione e felice ponte,
    Imma

    RispondiElimina
  2. Adoro questa crostata, perché ci sono due ingredienti di cui vano matta: ricotta di pecora e amarene.

    RispondiElimina
  3. I dolci con la ricotta sono da sempre tra i preferiti di casa! Conosco bene la ricotta di cui parli, peccato che qui in Toscana non la trovo :( Un bacione

    RispondiElimina
  4. Anch'io adoro la ricotta di pecola, la uso spesso nel ripieno dei tortelli di spinaci e non solo amo anche le amarene sciroppate, un connubbio veramente invitante. Ciao

    RispondiElimina
  5. Questa è una crostata che in casa mia va tantissimo quindi la faccio spesso. Siamo dei grandi consumatori di amarene

    RispondiElimina
  6. Anche se le crostate non sono il mio dolce preferito questa con le amarene va provata.
    Bravissima, un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Vista su instagram.. non potevo non passare e vedermi la ricetta!! E' troppo golosa!! Un bacio e buon lunedì :-*

    RispondiElimina
  8. alla ricotta non resisto, l'accoppiata con le amarene deve essere deliziosa !

    RispondiElimina
  9. Adoro follemente l'abbinamento ricotta e amarene e questa crostata mi farebbe fare follie!

    RispondiElimina
  10. è uno dei miei dolci preferiti, fresca ne mangerei tantissimo. Venuta alla perfezione, complimenti!!! un bacione <3

    RispondiElimina
  11. Mi piace tantissimo questa crostata, è davvero deliziosa!

    RispondiElimina
  12. Adoro! Le torte al formaggio sono nel top del top e questa sicuramente è buonissima. ... ehehe , quanto mi mancano le torte fatte in casa . .. un caro saluto e a presto !

    RispondiElimina
  13. un capolavoro di gusto e poi ad una crostata con la ricotta non posso dire di no!

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...