giovedì 22 marzo 2018

Bietole da coste con tahini, yogurt e pinoli al burro

Questa ricetta è tratta da Jerusalem di Yottam Ottolenghi e Sami Tamimi, libro da cui ho tratto varie ricette. Mi piace molto la bieta a coste e in questa ricetta è esaltata da un salsa composta da tahina e yogurt, infine impreziosita da dei pinoli al burro. Ottima!



Bietole da coste con tahini, yogurt e pinoli al burro




Ingredienti: 

1,3 kg di bietole a coste 
40 g di pinoli 
40 g di burro non salato 
60 ml di vino bianco secco
2 cucchiai di olio d'oliva e un extra per guarnire 
2 piccoli spicchi d'aglio tagliati sottilissimi 
 paprika dolce per guarnire (facoltativa) 
sale
pepe nero 

Salsa tahina e yogurt

50 g Pasta tahina leggera
50 g  di yogurt greco
2 cucchiai di succo di limone
1 spicchio di aglio schiacciato
2 cucchiai acqua


Preparazione:

Si inizia dalla salsa. Si mettono tutti gli ingredienti in una ciotola, si aggiunge il sale e si mescola per bene con una frusta fino ad ottenere una crema. Si mette da parte.
Si separa la bieta in due  foglie verdi e gambi. Si taglino a fette, si mettono in acqua calda leggermente salata, prima i gambi poi le foglie, si fanno cuocere per 1 minuto, si scolano e si stringono tra le mani fino a che non sono asciutte.
In una padella si mette metà del burro e l’olio di oliva, si fa scaldare si aggiungono i pinoli si fanno saltare per 2 minuti finché non sono dorati, si scolano e si mettono da parte. Nella stessa padella si mette l’aglio si fa dorare, poi con attenzione si aggiunge il vino, si fa evaporare, si aggiunge la bieta ed il resto del burro, si fa cuocere per 2-3 minuti girando ogni tanto, si sala e si pepa.
Si dividi la bieta in ciotole, si aggiunge la salsa preparata in precedenza. Si spargono i pinoli, si condisce con un filo di olio ed a piacere con la paprika.




Bietole da coste con tahini, yogurt e pinoli al burro






7 commenti:

  1. Un piatto unico perfetto per mantenersi in forma ma con gusto 👏

    RispondiElimina
  2. Ottolenghi mi piace tantissimo, grazie per aver condiviso questa interessante ricetta!

    RispondiElimina
  3. Una ricetta davvero intweressante , Ottolenghi è un grande . Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  4. Che bella proposta! Adoro la salsa yogurt e tahina!

    RispondiElimina
  5. Deliziose con questa salsina allo yogurt!!!

    RispondiElimina
  6. Cosa darei per poter assaggiare questa preparazione così particolare! Un bacio

    RispondiElimina
  7. Ho iniziato ad amare questa verdura da meno di 1 anno.. ottima proposta!!!! Baci e buona domenica delle Palme :-*

    RispondiElimina

Chi desidera commentare su questo sito potrà farlo solo se è un utente collegato all'Account di Google. Quindi dovrà essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile; ciò potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.

Privacy & Cookie




Se si è deciso di lasciare un commento o un consiglio lo/la ringrazio.


Si possono cancellare i commenti inseriti. Per una eliminazione definitiva si può rivolgere all'amministratrice del sito.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...