giovedì 13 febbraio 2020

Mshat, Frittelle di cavolfiore

Sono delle frittelle di cavolfiore molto comuni in Palestina e Giordania, sono facile e gustose.
La ricetta, con minime varianti, l’ho tratta da Pop Palestine. Viaggio nella cucina popolare palestinese. Salam cuisine tra Gaza e Jenin di Fidaa I A Abuhamdiya, Silvia Chiarantini e Alessandra Cinquemani, già consultato per la ricetta dei Ceci croccanti e i Falafel.



Mshat, Frittelle di cavolfiore


Ingredienti:

1 cavolfiore medio tagliato a cimette e lessato
150 g di farina 0
3 uova
ciuffo di prezzemolo tritato
1 cucchiaino di cumino
pizzico di bicarbonato
sale
pepe
olio di semi arachide per friggere 

Preparazione:

Si tagliano a tocchetti le cimette di cavolfiore lessate. 
In una ciotola si mescolano le uova, la farina, il sale, il pepe, il pizzico di bicarbonato. Si ottiene una pastella liscia e densa, si unisce il prezzemolo, il cumino  infine i pezzettini di cavolfiore. 
Dopo aver riscaldato l’olio di semi di arachide, si versano cucchiaiate di composto, si friggono man mano, si scolano e si mettono su un foglio di carta paglia per eliminare l’olio in eccesso. 




5 commenti:

  1. Ottime proverò farle in forno fritto non posso. Buona serata bacio.

    RispondiElimina
  2. ogni tanto un bel fritto ci sta bene, grazie per la ricetta !

    RispondiElimina
  3. Grazie Francesca le farò sicuramente, adoro il cavolfiore e fritto poi è il massimo, così tra fritti di carnevale e questi il mio fegato ringrazierà 😂

    RispondiElimina
  4. Che bella ricetta: originale e sfiziosa...la proverò..un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Con qualche piccola differenza, ovvero niente cumino e una pastella fatta riposare un po' si fanno anche a Napoli e sono deliziose

    RispondiElimina

Chi desidera commentare su questo sito potrà farlo solo se è un utente collegato all'Account di Google. Quindi dovrà essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile.

Privacy & Cookie




Se si è deciso di lasciare un commento o un consiglio lo/la ringrazio.


Si possono cancellare i commenti inseriti. Per una eliminazione definitiva si può rivolgere all'amministratrice del sito.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...