martedì 6 novembre 2012

"Quanti modi di fare e rifare..." le Lasagne di panissa


Questo mese con Quanti modi di fare e rifare siamo andati da Nanocucina per preparare le Lasagne di panissa, un piatto di derivazione ligure. La ricetta proponeva un ripieno di broccoli, invece ho scelto i broccoletti o cime di rape, il tutto condito con pecorino romano.





Ingredienti:
Per la panissa
150 g di farina di ceci
500 ml d’acqua tiepida
olio extra vergine di oliva
sale

Per il condimento
500 g di broccoletti o cime di rape
2 acciughe sott’olio
1 spicchio d’aglio
peperoncino
olio extra vergine di oliva

Per la besciamelle
400 ml di latte intero
1 cucchiaio e mezzo di farina 00
40 g di pecorino romano grattugiato
sale
pepe nero


Preparazione:
In una pentola antiaderente si stempera la farina di ceci con due cucchiai di olio extra vergine di oliva e l’acqua tiepida, si versa poco alla volta e mischiando bene, in modo che non si formino grumi. Si fa cuocere al minimo per una mezz’ora, mescolando continuamente e in maniera energica, stando bene attenti che non si attacca. Una volta pronta si versa in un contenitore rettangolare leggermente unto di olio extra vergine di oliva, si lascia intiepidire e si taglia a fettine.

Nel frattempo si fa cuocere in olio extra vergine di oliva l’aglio tagliato a pezzetti, le alici e il peperoncino; si uniscono i broccoletti o le cime di rapa mondati e ben lavati, si copre e si lascia cuocere a fuoco moderato per 15 -20 minuti circa, fino a che l’acqua di vegetazione non si è consumata.

Si prepara la besciamella, unendo la farina con poco latte, si sbatte bene con le fruste e si aggiunge il resatante latte, il sale e il pepe. Si fa cuocere a fuoco lento fino a raggiungere una consistenza non particolarmente densa. Si toglie dal fuoco e si aggiunge parte del pecorino grattugiato.
Si riveste una pirofila rettangolare (non particolarmente grande) con un po’ di olio extra vergine di oliva, si mette uno strato di panissa, si cosparge con i broccolletti o cime di rape, si ricopre con parte della besciamella. Si mette l’altro strato di panissa, si cosparge della restante besciamella e del pecorino, s’inforna in forno preriscaldato a 200° C per 40 minuti circa, finché la superficie non sarà bella dorata.








Quanti modi di fare e rifare...



Appuntamento al 6 Dicembre con


Arte in Cucina







24 commenti:

  1. Buongiorno cara Fr@!! Che meraviglia... anche stamattina, nelle cucine delle mie amate Cuochine si diffondono aromi invianti e golosi! Grazie per averci preparato questa stupenda versione delle lasagne di panissa!
    A ritrovarci il 6 di dicembre con i “Mostaccioli napoletani”!
    Un abbraccio La Cuochina

    RispondiElimina
  2. ciao Fra, una bella versione con i broccoletti, la prossima la faccio anche io, magari li ripasso in padella con tanto peperoncino, bella idea...un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Gnammy...bellissima e golosissima...questa te la rubo!!! buoan giornata cara

    RispondiElimina
  4. Mi viene voglia di allungare la mano e prenderne una forchettata! bella la tua versione coi broccoletti!

    RispondiElimina
  5. buonissima anche con i broccoletti! slurp! ottima lasagna! ciao cara!

    RispondiElimina
  6. golosissime....che bontà!
    bacione

    RispondiElimina
  7. Dev'essere una bontà anche con le cime di rapa perché a me piacciono tantissimo!
    Grazie cara Fr@ un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Ciao Fr@ io adoro i broccoletti, ma come non ci ho pensato di preparare questa lasagna con loro! La prossima volta li provo, ciao ciao!

    RispondiElimina
  9. Il peperoncino coi broccoletti ci sta proprio bene ma io non lo posso ancora usare per via dei bimbi... mi rifarò! Complimenti per il grado di doratura: wow perfetto.

    RispondiElimina
  10. Anche a me piacciono le cime di rapa, mi piacciono moltissimo queste tue lasagne sono davvero golose. un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Fr@, ma.. ci sono già le cime di rapa??? Ma che meraviglia!!!
    Mi piacerebbe provarle in questo modo, ma qui arrivano in primavera ;D
    Un abbraccio grandissimo

    RispondiElimina
  12. fantastica ricetta, ho un certo languorino, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  13. Ciao Fra, appena il pc mette giudizio mi metterò fra i tuoi lettori intanbto ti faccio i complimenti per la realizzazione della ricetta di questo mese, mi piace l'idea dei rapini, a presto un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Morbidissima questa versione e gustosa con i broccoletti....aspetto quelle del mio orto ...sono quasi pronte.
    francesca

    RispondiElimina
  15. Ciao Fr@, che buone le cime di rapa eh si la spolveratina di pepe ci vuole proprio, brava!
    Buona serata

    RispondiElimina
  16. Adoro la farina di ceci e queste lasagne devono essere una vera delizia :-) complimenti! Baci!

    RispondiElimina
  17. Ciao Fra!
    ottima anche la tua versione!
    Alla prossima!

    RispondiElimina
  18. Con le cime di rape? Che meraviglia!!!
    Non ci avevo pensato ma dev'essere stata davvero buona!
    Un bacione cara!

    RispondiElimina
  19. E' un'ottima ricetta vero? e le cime di rapa mi sembrano azzeccatissime! complimenti!

    RispondiElimina
  20. ciao Fr@
    Sai spesso si legge nelle ricette: Lasciar in forno finchè non siano dorate"
    ecco le tue lasagne sono perfette: DORATE!
    BRAVA Fr@!
    Un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina
  21. Wow ma che foto!!! Ed anche la tua versione, con le cime di rape che amo moltissimo, ha il suo grande tocco di classe. Questa ricetta è stata fatta e rifatta nei modi più svariati, e non ce n'è uno che non mi abbia incantato. Brava, di cuore.

    RispondiElimina
  22. e quella crosticina!! maroooo' che voglia!!!

    RispondiElimina

Grazie per i commenti e consigli, sono sempre ben accetti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...